This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Versioni Bmw i3
#11
Non conosco nel dettaglio la I3, ma anche la Renault Zoe a libretto riporta una potenza di 43kW, anche se il motore elettrico può esprimere più cavalli.
Da discussioni in merito, in un altro Forum si è giunti alla conclusione che probabilmente quella scritta a libretto è la potenza erogabile costantemente in un determinato tempo, che se non ricordo male è 30 minuti.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#12
Io ricordavo 1h, ma poco cambia: questa potenza di omologazione molto più bassa di quella massima porta molti vantaggi nel determinare gli importi di ipt, assicurazione e bollo per i veicoli elettrici. Una sorta di incentivo mascherato è permanente!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#13
Non so esattamente come funzionano le omologazioni delle auto elettriche.
Mi viene però un dubbio sulle tempistiche: se una Zoe con 22kWh di batteria la tieni 1h ad erogare 43KW....dovrebbe avere 43 Kwh di batteria.
Per la Zoe c'è da aggiungere che i 43kW indicati a libretto, fatalità, coincidono con la potenza del caricatore Camaleon, che può erogare continuativamente solo quella potenza.
Ancora peggio per la nissan Leaf da 24kWh, che ha 80kW scritti a libretto, e nel caso specifico coincidono con la massima potenza, ma dubito che possa erogare quella potenza per molto tempo, con una batteria "lorda" di 24kWh dei quali, da nuova, utilizzati circa 20.
Anche la versione con batterie da 30 kWh ha la stessa potenza.
Quindi la potenza indicata in fase di omologazione dev'essere in qualche modo legata alla potenza dei motori elettrici, indipendentemente dalla capacità delle batterie.
Certamente, come hai evidenziato, Assicurazione e Bollo (per alcune Regioni e solo dopo tot anni) li paghi sui kW scritti a libretto, però a mio avviso non è un incentivo mascherato, o almeno non per tutti, perchè non tutte le elettriche a libretto hanno indicato un numero di kW inferiore alla potenza massima.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)