This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Opel Ampera-elettrica provata da Paolo Attivissimo.
#31
Guarda per quanto sono molto simpatizzante delle auto elettriche e, avessi i soldi in questo periodo, ne comprerei una a occhi chiusi, non riesco a capire se non argomenti in cosa ho sbagliato, sarebbe anche utile per tutti e sono anche uno che, se ben spiegate le cose, tranquillamente le accetta.
Le rifiniture possono essere pure da auto di segmento C, ora ho detto B perché ultimamente sono veramente curate e il confine tra B e C è molto labile.
Tuttavia il prezzo di vendita con batterie di proprietà vanno a compararsi con auto con ben altre finiture, questo è un dato oggettivo. Non sono fatte male di per se, attenzione, ma chiaramente a quel prezzo si trova altro. Vedremo il prossimo modello.
E' chiaro che non comprerei la Leaf per le finiture interne, ma la comprerei per ben altri motivi e infatti guardo regolarmente il mercato dell'usato anche io!

Sulla ricarica non ci vedo nulla di male e non capisco cosa ci sia di sbagliato.
Chi può avere il garage può anche caricarsela di notte, si mette la potenza che vuole, si mette anche il contatore dedicato se vuole e ogni mattina la trova pronta al 100%. Chiaro che la 3Kw era una provocazione, era per dire che comunque tutti sono preoccupati dei tempi di ricarica perché sembra che facciano 300 km al giorno, quando a guardare bene ne fanno spesso <50 quindi farebbero sempre "rabbocchi".
Auris TS Hybrid 2015 con impianto a metano
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#32
Pepo e Roberto, cercate di non prendere sul personale ognuno le affermazioni dell'altro, non scrivete come se l'altro dice sciocchezze o non sa spiegarsi, "abbassate gli scudi" e piuttosto fate qualche domanda in più per essere sicuri prima di "reagire".
Non vedo nulla di male in nessuna affermazione se la si prende per il verso giusto, non creiamo flame per favore..
[-] The following 2 users Like MauroneRelax's post:
  • dfecia, ziocar
Thanks given by: pepo154
Cita messaggio
Thanks given by: pepo154
#33
Nessuna voglia di polemica o alzata di scudi da parte mia, ci mancherebbe.
Io ho un'auto elettrica, ed in particolare una Nissan Leaf, quindi ne vivo tutti i giorni in prima persona le potenzialità e le eventuali mancanze, quindi vorrei fornire qualche indicazione.
L'auto è fatta al 95% con materiali riciclati e riciclabili, e dopo due anni non vedo il minimo segno di usura, nessuno scricchiolio e abitabilità più che adeguata per 4 persone, decente per 5 persone, compreso un bagagliaio capiente.
Ha tutte le dotazioni di cui necessita un'auto della sua categoria, dal cruise control al limitatore di velocità, dai fari ai tergicristalli automatici, comprese funzionalità di remotizzazione della carica e della climatizzazione/riscaldamento, quindi non capisco cosa manchi.
Sulla nuova Leaf verrà aggiunto anche il sistema pre-collisione, mantenimento di corsia e cruise adattivo.
Per quanto riguarda i tempi di ricarica, invece, tornando a quanto scritto, a 3kw ricarichi dai 25 ai 30 chilometri ogni ora, qundi in 5 o 6 ore ricarichi dai 125 ai 180 chilometri, in base ai consumi (che nel caso della mia significa caricare completamente le batterie da 0 a 100%).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#34
Ok quindi non capisco dove ho sbagliato da aver detto 2 frasi "totalmente sbagliate"  Hmm  
Avessi parlato male delle auto elettriche... invece ci mancherebbe le seguo con grande interesse.
Chiudo qui comunque, nessun problema  Yes  
E' chiaro che il prezzo non è alla portata di tutti e quindi, da parte mia, preferisco più l'approccio Tesla che da un'auto di segmento congruo (o quasi) al suo prezzo.
Anche la BMW i3, per dire, è pur sempre una BMW ma il prezzo non gli permette di vendere così tanto.
Tuttavia in futuro vorrò prenderne una per la mia compagna quando l'attuale a metano sarà troppo vecchia e la Leaf/Zoe sono auto proprio adatte per questo.
In teoria sarà ancora più adatta la Ampera-e perché è proprio un'auto con molto spazio all'interno e, secondo me, molto da famiglia o da moglie a spasso con i figli. Dubito però di trovare buone offerte da qui al medio periodo.
Questa Ampera-e mi piace molto comunque, anche esteticamente (per il target che è, cioè di mini monovolume/suv, non che mi piaccia in senso assoluto).
Come tipo di auto poi penso che nel nord Europa venderà veramente bene.
Auris TS Hybrid 2015 con impianto a metano
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#35
Io parto con il fatto che una EV per essere fruibile ai più deve ovviamente possedere le 3 qualità che possiede un'auto tradizionale : costo, autonomia, punti di rifornimento/ricarica. Lo studio "norvegese" ha messo in luce che se costo e punti di ricarica sono ottimali l'autonomia comunque gioca un ruolo importante nonostante la media giornaliera europea si attesti sui 70-80 km al giorno. Infatti secondo lo studio una EV in norvegia è la seconda auto per 88% delle preferenze, mentre ora con l'avvento di auto più performanti (nuova Leaf, Ampera, Model 3) vedremo dove andrà l'ago della bilancia. Un dato interessante che testimonia quanto l'autonomia pesa e che appena sono arrivate sul mercato le varianti plug-in queste si sono piazzate in cima alle vendite rispetto alle EV, oggi cifra più cifra meno le EV sono circa al 18-19% mentre le plug-in sul 22-23%, sempre del nuovo ovviamente. Negli altri mercati quello che ne determinerà l'espansione sarà la combinazione di questi tre fattori, in italia per ora non ne abbiamo neanche uno : zero incentivi (quindi costo elevato), scarsissime colonnine (i box coprono circa il 30% del parco circolante), auto vendute con "scarsa" autonomia a meno che di spendere oltre 90 mila euro. Beh non c'è da essere ottimisti, oggi una EV in italia è più un atto di "fede" che una scelta ragionata.
La conoscenza non serve a nulla se non viene condivisa.

[-] The following 1 user Likes hpx's post:
  • tommyover
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#36
un altro video a bordo della Opel Ampera-e

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Parte la mia caccia all'elettrica luctun 89 8.608 12-08-2017, 07:25
Ultimo messaggio: roberto72
  Auto elettrica solare Sion, debutto sul mercato entro il 2018 - GreenStyle berna7 15 3.256 27-07-2017, 03:20
Ultimo messaggio: Battery Drain
  Fiat 500 elettrica anche in Italia George 10 2.017 24-04-2017, 09:03
Ultimo messaggio: Nicholas
  Un altro passo avanti verso la mobilita´elettrica in Alto Adige George 1 1.183 03-03-2017, 12:42
Ultimo messaggio: George
  Ma dove va il futuro dell' auto elettrica connessa? George 0 1.006 15-02-2017, 11:06
Ultimo messaggio: George
  Si parla di incentivi per l' auto elettrica anche in Italia George 12 3.834 07-06-2016, 09:39
Ultimo messaggio: Zotto
  Sarebbe questa l'elettrica del futuro ? hpx 140 11.932 10-04-2016, 09:57
Ultimo messaggio: valium64
  Ho prenotato una Model 3 - interessante articolo di Paolo Attivissimo George 0 1.132 04-04-2016, 12:50
Ultimo messaggio: George
  Come si guida un'auto elettrica? dfecia 31 12.296 14-01-2016, 08:23
Ultimo messaggio: mito1960
  Convegno su auto elettrica ad Iperportello il 21 nov 2015 Carlo A. 1 1.993 17-11-2015, 10:39
Ultimo messaggio: selidori

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)