This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Confronto tecnologico tra C-HR e KIA NIRO
#21
(02-06-2017, 03:11 )Grumpy Ha scritto: @Serbarry ne sono certo ed è fonte ufficiale. Conta che chi aspetta l'auto nel forum Kia tiene d'occhio le navi che arrivano dalla Korea. Anche per questo probabilmente arrivano con il contagocce.
Credo sia la stessa cosa con Hyundai e Ioniq. Tutto via nave dalla Corea
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#22
Non vorrei che il topic assumesse il significato di Toyota CHR vs KIA Niro.
In realtà il confronto è sul valore tecnologico-moderno globale delle due e non su uno specifico aspetto :-)
comunque per quanto concerne l'abitabilità, pienamente d'accordo: la Niro è una macchina più vivibile ma assicuro che anche sulla CHR si sta ottimamente - davanti - e con un po' di adattamenti anche dietro anche se è presente una sensazione di leggera claustrofobia.
[-] The following 1 user Likes gtoni70's post:
  • Grumpy
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#23
(02-06-2017, 10:28 )Grumpy Ha scritto: CH-R utilizza batterie obsolete, Niro delle polimeri di litio.

Non voglio addentrarmi nelle altre valutazioni, commento solo questa frase.
Le batterie usate da Toyota non sono affatto "obsolete", usano solo una differente tecnologia, con relativi pregi e difetti. Se il Litio permette un maggiore rapporto capacità / peso, le batteria Toyota hanno altri punti di forza. Ad esempio, avevo letto che consentono un rendimento più uniforme al variare della temperatura.
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#24
In effetti questo lo avevo letto anche io.
Era una precisa scelta di Toyota, da quanto avevo capito, continuare sulla tecnologia ni-mh perché era quella maggiormente sviluppata e che assicurava una maggiore "stabilità" dell'accumulatore al variare delle condizioni esterne.
Tuttavia, siccome non sono un tecnico e non trovavo più la fonte, non volevo addentrarmi in un terreno che non conosco.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#25
imho, trovo anacronistico e insensato utilizzare un cambio abbinato ad un motore elettrico,quando quest'ultimo è una macchina in grado di funzionare senza solo per compiacere ai gusti degli automobilisti europei.
L'effetto scooter può non piacere,certo...ma lo si nota solo se si effettuano accelerazioni a fondo corsa e normalmente nessuno guida così,quindi nel 90% della guida non ci si accorge di questo effetto.
[-] The following 3 users Like HJMarseille's post:
  • dfecia, gtoni70, teo46
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#26
L'effetto scooter va inoltre via via mitigandosi. Mio fratello aveva un Auris 2011, ed era una cosa, io un Auris 2014, ed era un'altra cosa ancora, provato il CVT del C-HR ed è ulteriormente un'altra cosa! Di strada ne è stata fatta tanta anche lì
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#27
(02-06-2017, 07:43 )HJMarseille Ha scritto: L'effetto scooter può non piacere,certo...ma lo si nota solo se si effettuano accelerazioni a fondo corsa e normalmente nessuno guida così,quindi nel 90% della guida non ci si accorge di questo effetto.

L'effetto scooter si sente benissimo appena la strada sale anche senza accelerare a fondo corsa perche negare questo. Solo in pianura quest'effetto non lo si sente perchè si accelera tranquillamente ma appena la strada sale se non si ha la fortuna di essere in velocità l'effetto è sempre presente che poi possa disturbare o no questo è un'altro discrorso.
Se poi fai strade di montagana con curve e contro curve l'effetto è decisamente più "fastidioso".

Una cosa che ho notato già alla prima prova della Niro è il fatto di essere piacevolissima in salita a buone andature cosa che mancava alla mia Auris dove per poter salire bene dovevo spingere a fondo l'acceleratore pena la staticità di voler prendere velocità e questo effetto "difetto" l'ho avuto anche nella chr più volte provata.
Sembra e dico sembra che il CVT che reputo bellissimo in pianura, faccia credere che l'auto in salita sia mooolto pesante e che il motore faccia fatica a farla salire se non schiacciando a fondo l'acceleratore con l'effetto frullino per me veramente odioso.
[-] The following 1 user Likes Mirko's post:
  • killboy
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#28
(02-06-2017, 06:06 )dfecia Ha scritto: Non voglio addentrarmi nelle altre valutazioni, commento solo questa frase.
Le batterie usate da Toyota non sono affatto "absolete", usano solo una differente tecnologia, con relativi pregi e difetti. Se il Litio permette un maggiore rapporto capacità / peso, le batteria Toyota hanno altri punti di forza. Ad esempio, avevo letto che consentono un rendimento più uniforme al variare della temperatura.

Seguendo il topic ovvero quale auto abbia le tecnologia più evoluta le batteri NiMh sono obsolete rispetto le litio e questo è un dato di fatto. 
Inoltre nell'automotive le Nimh stanno velocemente lasciando il passo alle litio sia per le auto full electric che per le plug in che per le ibride, basta guardare il trend dell'offerta dei vari brand che utilizzando questa tecnologia. Anche Toyota con Prius+ mi risulta utilizzi batterie al litio ed è presumibile che a meno che Toyota non aspetti uno step ulteriore per cambiare tipologia di batteria o ulteriori feedback è presumibile che anche lei si adegui ad una tecnologia più moderna e performante visto che come peso/densità/auto scarica/corrente erogata/ricarica sono superiori. Poi ogni batteria ha i suoi pro e contro ma credo e l'andamento del mercato del settore lo conferma che le batterie litio siano migliori per il tipo di utilizzo richiesto. 
Il "soffrire" maggiormente alte temperature rispetto alle NiMh è uno svantaggio che si mostra principalmente da quel che mi risulta in dispositivi con scarsa ventilazione, temperature ambientali alte e soprattutto con utilizzo continuo e altamente stressante mentre nell'uso di cui discutiamo in cui la ventilazione dovrebbe essere adeguata e soprattutto vi sono cicli di utilizzo/carica/ricarica molto ridotti trovo che questo svantaggio tecnologico sia molto marginale rispetto ai numerosi vantaggi. Anche lo stoccaggio a medio alte temperature può essere uno svantaggio però eliminato mantenendo le batterie intorno al 40-50%, esattamente come fà Niro.
Poi ovvio potrei sbagliare ma di certo... il tempo sarà giudice.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#29
Sicuramente, per le plug in e full electric, quando la priorita' e' di imbarcare la maggiore quantita' di energia, nel minimo volume e peso, la scelta e' obbligata, quando pero' la esigenza e' quella di una batteria tampone come nelle full Hybrid, queste esigenze passano in secondo piano, le ni-mh soffrono meno il caldo ma anche il freddo, le litio sotto zero sono fortemente penalizzate quanto a resa.
Parliamo di sicurezza?? Le litio hanno temperatura critica a 65 C dopo di che possono incendiarsi e scoppiare, hanno elettrolita acido fluoridrico, in caso di incendio le esalazioni sono piu' che tossiche, venefiche, le nimh, non bruciano, possono aprirsi, liberando elettrolita alcalino tamponabile con acido acetico o borico.
Nella Mirai, toy ha montato le ni-mh come batterie tampone che coprono i secondi necessari dalla richiesta di energia alla effettiva produzione di elettricita' delle fuel cell , e sicuramente non per risparmiare.
[-] The following 2 users Like Eux's post:
  • dfecia, fola217
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#30
@Eux, dopo l’uragano Sandy, nel 2012, diverse vetture presero fuoco mentre erano parcheggiate su un molo nel New Jersey. Si trattava di alcune Prius e di ben 16 Fisker Karma. L’indagine rivelò che gli incendi erano dovuti a cortocircuito dovuto alla corrosione salina: le auto erano rimaste sommerse in acqua salata per molte ore. Il problema di sicurezza batterie nelle auto elettriche e/o ibride statisticamente, salvo casi eccezionali come quello sopra citato, riguarda quasi esclusivamente incidenti stradali, in questi casi (ora mi riferisco alle ibride) ricordiamoci che potenzialmente ci possono essere a bordo più di 40 litri di benzina, probabilmente il problema maggiore...
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Confronto tra Auris TS My 2015 e C-HR MarcoTech 29 5.470 14-06-2017, 08:32
Ultimo messaggio: valium64
  [Disc. divisa] Confronto Lexus - Q5 - Mazda robyfor 29 4.467 28-01-2017, 08:11
Ultimo messaggio: Biky
  "La mia auto" confronto Prius vs Insight selidori 14 10.921 23-01-2017, 09:12
Ultimo messaggio: Loris-VI
  Confronto PRIUS II con PRIUS III alberto3prius 11 6.207 14-10-2016, 10:14
Ultimo messaggio: Andrea Pri2010
  A3 e CT200h a confronto GianniGatti 0 7.123 02-01-2015, 03:29
Ultimo messaggio: GianniGatti
  Confronto Insight V2 vs Prius V3 cortonio 0 8.143 21-06-2014, 08:27
Ultimo messaggio: cortonio
  Confronto tra auto "risparmiose" RICU53 22 22.082 06-11-2013, 01:56
Ultimo messaggio: dfecia
  Confronto tra Auris2013 HSD e Prius3 2010 master 41 26.634 08-08-2013, 09:32
Ultimo messaggio: master
  Confronto tra Toyota Prius e Opel Ampera muris00 3 7.534 11-06-2013, 11:50
Ultimo messaggio: albireo
  Confronto a tre: Honda Jazz 1.2 i-Dsi - Honda Jazz Hybrid - Toyota Yaris 1.0 iamback 9 5.162 17-05-2013, 09:30
Ultimo messaggio: iamback

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)