This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Confronto tecnologico tra C-HR e KIA NIRO
#11
(01-06-2017, 02:38 )taichi1997 Ha scritto: Premetto che anch'io da possessore di Auris Hybrid my 2013, ho ordinato una Ch-R Lounge+tech pack+JBL+Go Plus e quando l'ordinai a feb non sapevo ancora della Niro.
Diciamo che se ne fossi stato a conoscenza sicuramente l'avrei valutata, perché effettivamente il progetto Kia non è male ed anche l'auto.
Gli aspetti che più mi hanno incuriosito sono:
- il cambio ( che da ciò che ho letto su riviste e prove è forse migliore del CVT Toyota )
- Infotainment ( aperto alla piattaforma Android e soprattutto per quel che mi riguarda Apple ed anche il sistema di navigazione, dato che quello di Toyota non è proprio il massimo )
- design interno e materiali ( ben fatti e ottimi materiali )
- garanzia 5 anni
Però non avendola provata e vista da vicino non posso dire che le mie aspettative siano soddisfatte, rimane il fatto che comunque: per affidabilità, sicurezza, design la CH-R è imbattibile


Sono esattamente anche le mie considerazioni: anche io mi sono recato a sottoscrivere il contratto per la C-HR informatissimo su quest'ultima ma quasi senza avere considerato la Niro.
Poi ho approfondito e guardato con grande ammirazione anche questa nuova nata in casa Kia ma mi ha affascinato ed anche lasciato un po' perplesso la compresenza di motore ibrido e cambio a doppia frizione.
Allora ho cercato di valutare il contenuto tecnologico di entrambe su tutti i fronti : dalla sicurezza, all'impianto di illuminazione, all'infotainment, ai materiali, ai consumi, all'ecologia, al design, alla filosofia costruttiva alla base dei rispettivi progetti.
Mi chiedevo, quindi, quale delle due potesse essere considerata lo status interpretativo del concetto di "ibrida" ed in generale meglio rappresentativa dell'attuale modernità del mondo automobilistico, del settore ovviamente .
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#12
Anche io prima di prendere l'Auris volevo provare a tutti i costi la Kia Niro, giusto per fare un confronto fra filosofie e motori diversi.
Ho avuto modo solamente di provare il CH-R e l'impressione che mi ha dato a livello di powertrain e cambio mi è sembrata molto buona anche se (almeno a livello del cambio) non così abissale rispetto alla Auris, considerando però che sono alle prime armi con un'auto ibrida.

Alla fine non l'ho neanche provata la Niro e ho scelto l'Auris senza pensarci troppo un po' perché odio i suv (salvo solo quelli compatti tipo CHR, Niro e Mazda Cx3), un po' perché esteticamente nel posteriore la Niro non mi convince affatto (anche se gli interni mi sembrano ben fatti con materiali buoni), e soprattutto perché avendo due cani, di cui uno bello grosso con problemi alle anche, avevo bisogno di funzionalità, piano di carico basso e non di un'auto "modaiola"...

Però leggendo in giro vedo che la Kia riesce ad ottenere veramente ottimi risultati in termini di consumi e spero che abbia il successo che si merita, e spero che la concorrenza faccia fare alla Toyota progressi ulteriori in questo campo!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#13
Dal punto di vista puramente ingegneristico, meglio CHR (e il sistema Toyota in generale).
Dal punto di vista ingegneristico, ripeto, lamentarsi dell'"effetto scooter" è come lamentarsi che "se premo l'acceleratore l'auto accelera": stai criticando un sistema che fa *esattamente* quello che dovrebbe fare, nel modo più razionale ed efficace possibile.
Kia/Hyundai ha osato di più sulla batteria, e sullo sfruttamento della stessa, permettendo percorrenze EV maggiori e anche (a parità di altri fattori) migliori consumi. C'è da valutare l'impatto a lungo termine sulla durata delle batterie. (7 anni di garanzia non sono pochi, ma con Toyota si può arrivare a 10.)

Dal punto di vista di feeling alla guida, detto che la questione è piuttosto soggettiva, per una guida più sportiva/brillante/spigliata preferirei il sistema Kia, per una guida più fluida/pacata/armoniosa meglio il sistema Toyota.
Dipende non solo dalle preferenze di ognuno ma anche dal tipo di percorsi affrontati.

Linea e interni come già detto de gustibus, personalmente preferisco Niro.
Nicholas, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Sep 2012.
[-] The following 1 user Likes Nicholas's post:
  • treep
Thanks given by: gtoni70 , gtoni70
Cita messaggio
Thanks given by: gtoni70 , gtoni70
#14
Grazie della risposta.
Infatti anche io sono portato a ritenere il sistema Toyota più "moderno", sotto un certo punto di vista, mentre il sistema della "doppia frizione meccanica" in sostanza lo considero un po' un'evoluzione - per certi versi esaltante - di un sistema comunque ancorato al "passato".
Naturalmente è solo una mia opinione da profano e basata unicamente sull'intuizione.
Altra cosa è il concetto di suggestione che, senz'altro, mi colpisce di più sulla Kia Niro proprio perché, la presenza di un cambio a doppia frizione con possibilità di gestione manuale, un po' va a risvegliare il lato più tradizionale che è in me.
Almeno in teoria, infatti, mi seduce molto l'idea di potermi "divertire" ogni tanto con la gestione di un tradizionale cambio sequenziale meccanico, senza che questo vada ad incidere troppo sui consumi.
Forse sul C-HR avrebbero potuto consentire la cambiata manuale "simulata" - come sulla RAV4 - dove si può gestire manualmente il CVT su alcuni rapporti preimpostati, simulando un cambio tradizionale. Questa opzione l'avevo sul mio Burgman 650 executive e, ogni tanto, mi divertiva molto, soprattutto in scalata.
Per quanto concerne gli altri aspetti tecnologici, forse, dopo analisi approfondita, sostanzialmente si equivalgono (qualcosa ha in più l'una, qualcosa ha in più l'altra).
Un discorso a parte merita, a mio parere, l'ottima resa dell'impianto di illuminazione contenuto nel Tech Pack della C-HR.
Ho avuto modo di vederlo in azione e la illuminazione full-led è decisamente molto efficace e suggestiva.
Non so come sia quello basato sulla tecnologia Xeno della Kia Niro ma non ho ragione di dubitare che non sia almeno allo stesso livello.
Sugli interni, da appassionato iper tecnologico (nonché collezionista di Robot Giapponesi anni '80 Smile ), preferisco "a cuore" l'impatto "Gundam Cockpit" della C-HR ed il suo aspetto decisamente futuristico anche se riconosco il meraviglioso lavoro di Kia che ha voluto offrire un interno "classicamente moderno".
Per quanto concerne l'esterno, la C-HR poteva comparire all'interno di una serie robotica animata ed essere l'auto del protagonista perché, davvero, la trovo proiettata nel futuro come design.
un caro saluto a tutti
antonio
[-] The following 2 users Like gtoni70's post:
  • Nicholas, nox1111-52
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#15
Parto dalle mie conclusioni inerenti l'apertura del topic, per chi non si vuole leggere il papiro...se si vuole restare su un mero discorso di modernità, per design, filosofia del powertrain e di optional tecnologici credo che CH-R sia palesemente vincente, se invece si và a guardare i contenuti delle due auto, dall'ottimizzazione degli spazi, alla qualità di materiali, alla garanzia, al piacere di guida e usabilità... quello che offrono a 360° in parole povere i due mezzi, il risultato per me si inverte, parere personale. Credo che essendo due auto fra l'altro decisamente differenti come target e progetto attirino persone diverse in base a necessità differenti...quindi per motivi differenti sono entrambe vincenti. 

Restando sul mero confronto tecnologico penso si debba considerare non lo stesso sotto il solo punto di vista teorico ma ricercare il suo impatto reale e l'usabilità valutando i pro ma anche i contro delle scelte fatte. Credo che questo concetto sia alla base della creazione di Niro, della quale scriverò con più dettaglio perchè ce l'ho, un'auto pratica, facile e soprattutto nata ibrida (cosa che si vede da alcune soluzione per ottimizzare aerodinamica e spazi per le batterie).

Per quel che ho visto, provato e letto con tutti i miei limiti sull'argomento ritengo che l'ECVT permetta il top di fluidità, affidabilità e ottimizzazione del motore termico. Si porta però dietro di contro dello scarso feeling dovuto all'effetto scooter che più o meno accettabile anche in base al tipo di utilizzo è palese e uno scoglio per molti acquirenti che non vogliono rinunciare al proprio stile di guida e piacere di guida. Poi ci sono anche altre osservazioni come il ritardo di risposta rispetto al powetrain koreano, la maggior difficoltà nel trovare e mantenere gli sweet point, ecc... Niro si guida come un'auto normale, non occorre leggere forum (anche perchè che io sappia le pagine di know how, tecniche CC.. su questo argomento per Niro stanno a 0!)  o applicare tecniche per farle esprimere il suo potenziale, infatti è l'ibrido facile, è tutto automatizzato e facile anche per il guidatore inesperto che non sa cosa sia guidare ibrido. Per me il feeling e la facilità di guida oltre al fatto di avere un cambio DCT e sequenziale sono stati elementi fondamentali nella scelta. Il DCT di Niro non può essere come il "gearless" di Toyota MA in modalità EV la fluidità è la stessa e anche nelle marce medio alte la differenza è appena percettibile. La maggior fluidità ell'ECVT si apprezza principalmente nelle prime 3 marce ovvero nell'uso prettamente urbano. In questo ambito credo che l'ECVT sia una scelta più godibile.

Se da un lato Toyota è il top innegabile sull'ottimizzazione del termico non si può dire lo stesso per come usa la parte elettrica rispetto a Niro. CH-R per quanto riguarda l'EV non ha la stessa potenza, non tiene le stesse velocità e non percorre la stessa distanza in EV
Niro al contrario permette di stare in EV fino ai 120km/h e ho personalmente fatto degli 0-100km/h in solo EV. Con Niro è proprio la marcia in EV che fà la differenza e la fà apprezzare, almeno a me.
CH-R utilizza batterie obsolete, Niro delle polimeri di litio. Anche la loro gestione è ottimale tendendo a mantenerle intorno al 50% di carica e non permettendo oscillazioni sostanziose di scarica o carica (a meno che non si facciano lunghe discese). Questo pota a allungare la vita delle batterie che con Niro sono garantite non solo da guasti come CH-R ma anche per l'efficienza al al 70% per 7 anni, le stesse batterie su Ioniq sono garantite 8 anni e per il mercato USA ho letto che Niro le garantisce 10 anni. Tutto mi fà pensare che non dovrà preoccuparmi delle batterie. Toyota solo 5 e solo da guasti ma con hybrid check, se le batterie sono in condizione con poca spesa ti garantisce altri 5 controlli annuali. Se o quando Toyota riuscirà a migliorare la resa del motore elettrico si vedranno consumi davvero impressionanti. Il futuro infatti lo vedo più rivolto ad un miglioramento e ottimizzazione delle parte elettrica dell'ibrido e delle batterie.

Sull'affidabiltà Toyota è ottima, oltre che per affidabilità dei mezzi soprattutto per la politica di campagne di richiami che attua come nessun altro per fidelizzare il cliente. D'altro canto Kia nelle statistiche degli ultimi anni ha elevato di parecchio la sua affidabilità e qualità mantenendo prezzi economici e Niro come altre ha una garanzia da primato che Toyota non eguaglia lontanamente, 3 anni sull'auto contro 7 e Niro è prodotta direttamente dalla casa madre in korea e non demandata ad oltre filiali come la turchia per CH-R. Sull'affidabilità solo il tempo potrà dire quanto i progetti siano nati bene ma da quanto si legge sugli inconvenienti di CH-R Niro almeno in partenza sembra uscita meglio. Non per altro i dati statistici su affidabilità a 3 mesi di uscita danno Kia il miglior brand al mondo lo  scorso anno (e secondo l'anno prima). 
La grossa incognita non so quanto reale e quanto uno spauracchio (c'è chi ha avuto problemi in passato con altri brand e cambi doppia frizione, chi ha scelto Niro proprio per quanto si è trovato bene con le precedenti auto con DCT) per Niro è il DCT.
Ad ora esiste un richiamo su 135 auto in USA per un connettore.

CH-R ha più modalità di funzionamento (eco, normal, sport) e la possibilità di andare solo in EV, nonchè la possibilità di aumentare la resistenza in discesa che Niro compensa con il sequenziale. Per andare in solo EV con Niro basta forzare l'EV mollando il gas e ripremendo il pedale del gas, se la batteria consente di andare in EV il gioco è fatto. Non esiste un pulsante di solo EV forse per una questione di longevità delle batterie e/o perchè non è stato ritenuto utile visto la possibilità di forzarlo facilmente o altro, vedremo se nelle prossime versioni verrà adottato o meno. CH-R mi pare più rivolta a dare più possibilità manuali di configurazione ed uso, Niro punta sulla semplicità d'uso e praticità.

Come infotainment il display del CH-R per dimensioni è fantascienza rispetto a Niro che propone un 7" e un 8"ma Niro ha un software compatibile con AA e AC, info traffico in tempo reale, info meteo con un buon navigatore con 7 anni di aggiornamenti gratuiti compreso nel prezzo. Anche il cluster centrale rispecchia la maggior modernità nell'ambito software dei koreani.

Su telaio ecc. non ne so mezza.

Come performance i dati a Vairano e le medie di rilevanti danno vincente di poco o uguale Niro pressochè in tutte le prove di accelerazione, ripresa, tempo sul giro e frenata... ma chi ci va in pista? Con Niro poi? Gli altri dati da rivista sono veritieri come gli exit poll. Per me le auto da questo punto di vista si equivalgono tranne per il fatto che usando Niro spingendo seriamente i consumi ritengo siano decisamente superiori a CH-R.... a sensazione.

Consumi, mi pare per i discorsi detti sopra siano paragonabili a parità di guida, l'ECVT per la sua indole non certo sportiva porta creo ad avere guida più tranquilla e risparmiosa, Niro al contrario con il DCT sportivo, la modalità sport davvero aggressiva e il sequenziale tende attrae anche chi non ha solo voglia di relax ma anche di togliersi delle soddisfazioni in termini di divertimento. 
Inoltre, cosa fondamentale, su Niro non ci sono anni di know how come sui powetrain Toyota da poter sfruttare o centinaia di pagine che parlino di tecniche di hypermiling più o meno spinto. Ad oggi le pagine che parlano di ciò su Niro da quello che mi risulta stanno a 0. L'ibrido Toyota permette credo pù possibilità di hypermiling spinto con il quel credo si possano ottenere consumi migliori.

Interni, sul design CH-R è sicuramente più moderna anche se alcune scelte di stile in certi allestimenti come plastiche glitterate e abbinamenti di colori mi hanno lasciato perplesso (sarà troppo vecchio) mentre sui materiali utilizzati la differenza è evidente e a favore di Niro. Parlo sia di qualità generale di plastiche che di solidità di montaggio. Niro, progettata a Francoforte ha un look interno decisamente teutonico, sobria ed elegante... di già visto.

Esterni, anche per quanto riguarda i dettagli esterni dell'auto Niro risulta un'auto di serie più semplice ma più curata anche se certamente di minor impatto visivo. CH-R ha un aria altamente tecnologica e futuristica, poi i gusti sono gusti. Personalmente la trovo troppo "robottosa", preferisco di gran lunga le line moderne ma più eleganti e armoniose di Lexus, giusto per restare nella stessa casa. Sono però certo che fossi neo patentato o giù di lì farei carte false per comprare CH-R! Niro esteticamente è  il classico "suvvino" abbastanza anonimo.

Personalizzazioni, cosa importante al giorno d'oggi. CH-R ha pochi pacchetti ma qualcosa lo ha, Niro grazie al'incompetenza del marketing Kia Italia è semplicemente imbarazzante da questo punto di vista.

Per me un'auto moderna è un auto che ottimizza gli spazi, CH-R su questo paga pegno, dietro è claustrofobica, non ci si sta con la testa sei sei alto (io 1,87 non ci sto proprio) e per una famiglia perde decisamente il confronto con Niro la quale vanta anche le bocchette posteriori ed è molto spaziosa e comoda sia davanti che dietro per ogni taglia e soprattutto ariosa. Non dimentichiamo anche i 430 litri circa di bagagliaio con ruotino, quello di CH-R con ruotino è molto inferiore. I target sono decisamente differenti, CH-R è una coupè rialzata che attrae un pubblico giovane (non per altro hanno scelto una ex velina e Brumotti come testimonial), Niro un C-SUV più ampio raggio di target, per me un'auto molto più fruibile a 360° (è anche più alta da terra oltre che più spaziosa).

Niro e CH-R mi risulta facciano un valore molti simile come emissioni ma CH-R lo ottiene con i cerchi da da 18", quindi risulta più ecologica la Toyota.

Per la sicurezza hanno entrambe 5 stelle nei test crash euroncap e diversi aiuti alla guida. CH-R vanta anche i sensori anteriori che Niro non ha nei suoi allestimenti italiani (roba da matti!!!) e degli angoli ciechi (Niro solo i sensori di blind spot posteriori nella versione Energy). 
Niro però da quello che ho letto ha un control cruise che pare funzionare meglio, non frena bruscamente in caso di auto che si inserisce nella corsia anche a poca distanza e l'accelerazione del CC è impostabile. La frenata di emergenza su Niro funziona molto bene per fortuna (già sperimentato sia l'avviso acquisto che l'intervento sui freni), quella di CH-R non so.

Per me modernità è anche garanzia, visto che i tempi dei due anni di garanzia sono passati quasi per tutti, comprare un'auto oggi moderna e costruita con le ultime tecnologie disponibili significa anche poter contare su una garanzia che ne rispecchi i contenuti e qui Niro vince perchè oltre al discorso batteria sopra dà 2 anni sulla batteria 12volt, 3 sul reparto multimediale, 12 sulla carrozzeria e 7 su tutto il resto. Per i consumabili inoltre c'è una tabella a parte.

I prezzi, perchè sempre con i prezzi bisogna ragionare,  quando la presi io (lo scorso anno) a parità (approssimativamente) di allestimento erano a favore di Niro di  circa 3k di euro. Questo è da considerare e non poco anche perchè a parità di prezzo CH-R offre meno dal punto di vista tecnologico.

Assistenza, non c'entra con la modernità lo so.... ho idea che Toyota sia decisamente superiore anche se io ho trovato un gran concessionario (infatti tiene anche Toyota e Lexus) e no ho avuto problemi
[-] The following 4 users Like Grumpy's post:
  • fola217, gtoni70, Nicholas, Piomba11
Thanks given by: nrgjack
Cita messaggio
Thanks given by: nrgjack
#16
Bellissima disamina ed ottime considerazioni: forse la conclusione è che, gusti personali a parte, entrambe rappresentano al meglio questo settore, non sovrapponendosi ma interpretando, in due modi diversi, il tema "ibrido ".
Secondo me il valore tecnologico-moderno globale delle due, forse, si equivale, quello che le diversifica, semmai, sono le singole voci, di valore diverso, che comunque sommate tra loro portano al medesimo valore finale.
[-] The following 2 users Like gtoni70's post:
  • albarca, Grumpy
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#17
Finalmente c'è possibilità di scelta e il tutto si tradurrà in una concorrenza a favore dei consumatori.
albarca, proud to be a member of Hybrid Synergy Forums since Aug 2007.
[-] The following 3 users Like albarca's post:
  • Grumpy, gtoni70, Nicholas
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#18
(02-06-2017, 10:28 )Grumpy Ha scritto:  e Niro è prodotta direttamente dalla casa madre in korea e non demandata ad oltre filiali come la turchia per CH-R. 

Sei sicuro che sia prodotta in Korea? Kia produce per l'Europa nello stabilimento di Zilina in Slovacchia.
serbarry, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Mar 2010.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#19
@gtoni70 esattamente quello che penso e sostengo, due auto non sovrapponibili in senso stretto con filosofie e target differenti che nella loro interpretazione sono vincenti. Ad ognuno il suo. Dico anche che io ho cercato una "Niro" in Toyota allinizio ma non ho trovato un crossover familiare. Si passa da auto basse come auris o prius al CH-R che per spazi è tutt'altro che familiare e basso da terra comunque al RAV4 che è un SUV troppo ingombrante, troppo costoso, troppo punto. Però le vendite stanno dando decisamente ragione a Toyota.

@Serbarry ne sono certo ed è fonte ufficiale. Conta che chi aspetta l'auto nel forum Kia tiene d'occhio le navi che arrivano dalla Korea. Anche per questo probabilmente arrivano con il contagocce.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#20
(01-06-2017, 09:29 )Nicholas Ha scritto: Linea e interni come già detto de gustibus, personalmente preferisco Niro.
Sono salito in concessionaria dietro su entrambe e tra C-HR e Niro c'è un abisso  come abitabilità a favore della Niro.
[-] The following 1 user Likes Esprit's post:
  • Grumpy
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Confronto tra Auris TS My 2015 e C-HR MarcoTech 29 5.472 14-06-2017, 08:32
Ultimo messaggio: valium64
  [Disc. divisa] Confronto Lexus - Q5 - Mazda robyfor 29 4.467 28-01-2017, 08:11
Ultimo messaggio: Biky
  "La mia auto" confronto Prius vs Insight selidori 14 10.921 23-01-2017, 09:12
Ultimo messaggio: Loris-VI
  Confronto PRIUS II con PRIUS III alberto3prius 11 6.209 14-10-2016, 10:14
Ultimo messaggio: Andrea Pri2010
  A3 e CT200h a confronto GianniGatti 0 7.123 02-01-2015, 03:29
Ultimo messaggio: GianniGatti
  Confronto Insight V2 vs Prius V3 cortonio 0 8.143 21-06-2014, 08:27
Ultimo messaggio: cortonio
  Confronto tra auto "risparmiose" RICU53 22 22.082 06-11-2013, 01:56
Ultimo messaggio: dfecia
  Confronto tra Auris2013 HSD e Prius3 2010 master 41 26.634 08-08-2013, 09:32
Ultimo messaggio: master
  Confronto tra Toyota Prius e Opel Ampera muris00 3 7.534 11-06-2013, 11:50
Ultimo messaggio: albireo
  Confronto a tre: Honda Jazz 1.2 i-Dsi - Honda Jazz Hybrid - Toyota Yaris 1.0 iamback 9 5.162 17-05-2013, 09:30
Ultimo messaggio: iamback

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)