This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[split] Fotovoltaico e muro di batteria
#1
Io vorrei solo aggiungere un appunto sul discorso degli impianti fotovoltaici...

Gli accumulatori sugli FV sono ASSOLUTAMENTE VIETATI, sopratutto per questione di sicurezza sia casalinga sia di ritorno sulla linea elettrica.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#2
Invece per quanto riguarda il discorso "da chi viene pagata la corrente in eccesso"... dipende dal conto energia in vigore quando è stato registrato l'impianto...

Ad esempio mio padre lo fece al tempo del QUARTO conto energia... viene pagato sia da GSE che da ENEL (GSE paga TUTTO ciò che produci, sia che lo consumi che no; mentre ENEL ti paga solamente ciò che immetti in rete, cioò il surplus).

Io l'ho fatto un paio di anni dopo e sono rientrato nel QUINTO conto energia... vengo pagato solamente da GSE per TUTTO ciò che produco, sia che consumo sia che no...
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
In realtà io sapevo che le normative erano cambiate ed era diventato possibile installare legalmente degli accumulatori, se poi la cosa è nuovamente stata cambiata non ne sono certo e non mi sbilancio.
Ciao
Simone

La natura e l'ambiente se possibile sempre e comunque prima di tutto... per tutto il resto ci pensano già altri a far sufficienti danni!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#4
(08-03-2017, 11:28 )Ricky85 Ha scritto: Io vorrei solo aggiungere un appunto sul discorso degli impianti fotovoltaici...

Gli accumulatori sugli FV sono ASSOLUTAMENTE VIETATI, sopratutto per questione di sicurezza sia casalinga sia di ritorno sulla linea elettrica.



mumble mumble  Hmm che gli accu siano vietati mi giunge parecchio parecchio strana... ti garantisco che si vendono ed installano poco, ma nel settore vanno. Ci lavoro, anche se ripeto, vanno poco x motivi di prezzo. Allora Tesla con Powerwall cos'è, un'associazione a delinquere??? Laughing1
E non mi dire che tesla il powerwall l'ha tirato fuori x altri mercati e non quello italiano, perchè è tranquillamente in vendita in italia. Per non parlare di tanti altri, panasonic, sunerg e via dicendo, con relativi installatori al seguito.

Non è che stai facendo confusione con la normativa sugli impianti ad isola? cioè non potresti fare impianti ad isola (x legge) se non sei a più di 200m. dal primo punto allaccio enel. Ma gli accu non c'entrano nulla, questa è una normativa giusto x costringere gli utonti a doversi allacciare (e farsi spremere) da enel.

E cmq "mio cuggino" che lavora in enel mi dice che ci sono clausole pure per aggirare questa normativa sui 200m. di distanza dalla mafia del traliccio cioè no volevo dire enel...  Tongue3  Whistlin  Naughty Bleh
[-] The following 1 user Likes gigetto00's post:
  • valium64
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
(08-03-2017, 12:18 )Ricky85 Ha scritto: Non sono più aggiornato veramente... però fino a 3 anni fa circa era così...

Se ora è possibile installare degli accumulatori (sicuramente con dispositivi di sicurezza adatti) penso che ci farò un bel pensierino... e prima o poi una bella conversione al plug-in sarebbe un bel proposito...



cmq i tempi dei conti energia sono andati. Adesso gli unici incentivi rimasti sono le tariffe di scambio sul posto (che sono incentivi a tutti gli effetti) almeno sul residenziale, e sono gestiti dal GSE, enel è fuori.
In ogni caso faccio notare che siamo già parecchio fuori thread...
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#6
Quando feci l'impianto FV durante la restrutturazione di casa mi informai tramite GSE e tramite l'ing. che si è occupato di tutta la trafila... entrambe le risposte furono che era "severamente vietato"... ma questo 3 anni orsono, sicuramente in questi anni è cambiato qualcosa...

Se fosse stato possibile lo avrei fatto a occhi chiusi, anche se il costo dell'impianto FV fosse raddoppiato...

Tornando al discorso GPL, io purtroppo ho avuto una pessima esperienza con l'auto precedente, quindi non mi pronuncio.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#7
Non volevo fare un casino per il fv, posso solo dire che questo mio amico (sfondato di soldi) ha preso questa baita in montagna (folgaria) e l'ha ristrutturata, circa un 8 anni fa, facendo il famoso (muro di batterie).
Non gli ho chiesto il prezzo di tutto ma deve aver pagato parecchio, sopratutto perché 8 anni fa i pannelli FV costavano tantissimo.

Mio zio ha il fv da 6-7 anni circa, lui rientra in quelli che riescono a farsi pagare il singolo kwh prodotto (da non so chi) e in più gli pagano i kwh in eccesso che immette nella rete del gestore (chiamo enel perché enel é la compagnia di bandiera che gestisce la rete, gli altri son commerciali, ovvero, usi infrastruttura enel e paghi a terzi, cosa uguale fatta con le linee di telefono non in ULL)
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#8
Io ho installato Tesla da circa 3 mesi e funziona   molto bene.

Problemi di normatine non ce ne sono anche perché la cosa non è assolutamente vietata.
icemanhonda, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Nov 2012.
Lexus rx 450h plug-in per mia moglie e Outlander PHEV MY16  per il sottoscritto.
Ibrido è Thums up ......... 100% elettrico èSbav
[-] The following 1 user Likes icemanhonda's post:
  • Alien
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
(08-03-2017, 01:42 )Iba21 Ha scritto: Non volevo fare un casino per il fv, posso solo dire che questo mio amico (sfondato di soldi) ha preso questa baita in montagna (folgaria) e l'ha ristrutturata, circa un 8 anni fa, facendo il famoso (muro di batterie).
Non gli ho chiesto il prezzo di tutto ma deve aver pagato parecchio, sopratutto perché 8 anni fa i pannelli FV costavano tantissimo.

Mio zio ha il fv da 6-7 anni circa, lui rientra in quelli che riescono a farsi pagare il singolo kwh prodotto (da non so chi) e in più gli pagano i kwh in eccesso che immette nella rete del gestore (chiamo enel perché enel é la compagnia di bandiera che gestisce la rete, gli altri son commerciali, ovvero, usi infrastruttura enel e paghi a terzi, cosa uguale fatta con le linee di telefono non in ULL)

Premetto che sono un Perito Industriale e per lavoro faccio anche progettazione e pratiche di connessione di fotovoltaico.
Per quelli che hanno il "conto energia", i soldi dei kW prodotti li paghiamo noi in bolletta da circa 20 anni; tra le decine di voci che compongono la bolletta, una è quella che serve a finanziare gli incentivi per le energie rinnovabili (non solo fotovoltaico). Enel, Sorgenia, Acea, e tutti gli altri produttori e distributori NON c'entrano nulla con conto energia e neppure con lo scambio sul posto. GSE è il soggetto che stipula i contratti e le convenzioni ed eroga i soldi raccolti dallo stato.
L'accumulo è interessante, ma sopratutto per i costi ancora non decolla; Un kit 3 da 3 kWp senza accumulo costa 5k€ uno con accumulo da 2kWh costa 10k€ e la differenza di autoconsumo tra i due non è abissale, il rientro economico si sposta a oltre 15 anni...
Tecnicamente e legalmente l'accumulo non è vietato (qualche anno fa non esisteva il regolamento ed il gestore di rete non lo permetteva), ma per il fatto di non essere integrato nell'inverter fotovoltaico, per alcune tipologie di inserzione potrebbe essere soggetto agli oneri di rete. Vedendo gli schemi di inserzione di Tesla, mi pare abbia parecchi punti deboli.
La generazione distribuita di centinaia di migliaia di impianti senza controllo e programmazione da parte del gestore di rete e di TERNA sta causando a livello nazionale moltissimi problemi (anche a livello europeo e mondiale dove è molto diffuso come in Italia).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Fotovoltaico: il progetto di Acea e del Comune di Roma Lily 1 14.344 15-06-2012, 06:33
Ultimo messaggio: selidori
  RSS - Fotovoltaico e virus: accoppiata vincente Lily 0 15.986 28-04-2011, 06:30
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Ecco come il MIT ti ripara il pannello fotovoltaico! Lily 1 17.332 04-11-2010, 11:00
Ultimo messaggio: LucaFisker
  RSS - Veicoli elettrici: Volvo scommette su una carrozzeria che funge da batteria Lily 0 16.861 29-09-2010, 01:55
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Con il vetro super trasparente, il fotovoltaico fa +2% Lily 0 1.125 23-08-2010, 10:10
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - In costruzione nel deserto il più grande impianto fotovoltaico al mondo Lily 0 652 23-08-2010, 03:56
Ultimo messaggio: Lily
  In costruzione nel deserto il più grande impianto fotovoltaico al mondo Lily 0 885 23-06-2010, 07:16
Ultimo messaggio: Lily
  Con il vetro super trasparente, il fotovoltaico fa +2% Lily 0 941 10-06-2010, 06:15
Ultimo messaggio: Lily
  Sanyo Ultra-thin HIT Solar Cell. Rivoluzione nel fotovoltaico Lily 1 1.337 29-09-2009, 08:27
Ultimo messaggio: selidori
  Scegliere il fotovoltaico giusto Lily 0 741 18-06-2009, 05:42
Ultimo messaggio: Lily

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)