This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Diario di Bordo - Silenzioso ed ecologico
#1
Ciao a tutti!

Finalmente venerdì alle 16.00 potrò ritirare la mia nuova Auris Active HSD, la mia intenzione è di tenere un diario aggiornato con impressioni, pensieri e consumi.

Innanzitutto il mio gioiellino è Bianco Perlato, con Style Pack e navi GoPlus (irrinunciabile per me il navi in auto, come irrinunciabili i cerchi generosi...)

Premetto che arrivo da una Fiat Bravo GPL del 2010, quindi un viaggiare molto economico ma prestazioni scadenti visto il peso rispetto ai 90 muli sotto il cofano (totale dei muli 91, l'ultimo è quello che guida  Ohyeah)
[-] The following 1 user Likes Ricky85's post:
  • sid-b
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#2
Che l' attesa sia leggera!
.
.
.
Lexus GS300h MY2014
ver. Luxury - Night security pack - tetto apr.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
Non lo è!
L'ho fermata 15 giorni fa e già sono stati eterni, questi due giorni sembrano ancora peggio...
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#4
Io c'è l'ho da venerdì identica una goduria guidarla.....ho fatto il pieno 52€ ho fatto 390km misti tra città e statale e sono a metà serbatoio.....che dire fantastica tutti me la invidiano
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
Pensare che la ritirerò venerdì alle 16, e alle 19 dovrò partire per un viaggio Torino-Genova(paese sulle colline) quindi come primo viaggio si farà 170km di autostrada è una 50ima su e giù per i colli...
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#6
allora un consiglio personalissimo: prendi bene, da subito, le misure ai freni, che freno motore "classico" non ne hai. E un viaggio di 170km non è l'ideale per familiarizzare, soprattutto se arrivi stanco.
Comunque: buon viaggio.
rinato, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Mar 2012.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#7
Per i freni ho avuto la stessa impressione provandola, c'è da rifarci il piede completamente e il freno motore non c'è proprio.
Se vieni dal Diesel poi c'è da abituarsi ancora di più. Comunque è un'auto molto facile e dà subito confidenza. Sensazioni simili le ho avute solo guidando le Ford che sono veramente immediate. Nell'immediato basta abituarsi ad anticipare la frenata perchè arrivi lungo
Auris HSD Lounge 2016
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#8
(26-10-2016, 08:52 )lucam81 Ha scritto: Per i freni ho avuto la stessa impressione provandola, c'è da rifarci il piede completamente e il freno motore non c'è proprio.
Se vieni dal Diesel poi c'è da abituarsi ancora di più.

Detto così mi sembra eccessivo. Al rilascio completo dell'acceleratore, l'auto rallenta con una leggera rigenerazione, proprio per simulare il freno motore di un'auto tradizionale, non è certo come se fosse "in folle".
Se questo freno motore è forte o debole, è questione di abitudine e del "metro" usato per paragone. Chi proviene da un diesel di grossa cilindrata probabilmente lo troverà troppo debole, mentre chi proviene da un'auto tradizionale con un motore più piccolo, lo troverà in linea con le proprie abitudini. Io per esempio provenivo da un 1.4 HDI di una 206, e devo dire che il freno motore era paragonabile a quello della Auris, se non inferiore. Per avere un freno motore più deciso con la 206 avrei dovuto scalare di brutto, ma tenendo la marcia lunga in rilascio, il rallentamento era proprio esiguo.
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
Durante i due test drive che ho effettuato ho notato in effetti che in rilascio l'auto 'scivola' di più rispetto a quanto sono abituato (Bravo 1.4 gpl e Ka 1a rev.) ma in modo molto piacevole ed apprezzabile, anzi così a prima impressione l'ho preferito rispetto al classico freno motore.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#10
Vedrai che se prendi bene le misure riuscirai tranquillamente a "scivolare" tenendo la distanza dall'auto davanti e al contempo rallentando se serve, siccome il grado di rallentamento non dipende dai giri come per il freno motore una volta che inizi a prendere le misure diventa in effetti molto più comodo perchè hai sempre un rallentamento omogeneo e non devi stare li a scalare rapporto o salire per aumentarlo/diminuirlo.

La cosa bella è che se poi vuoi rallentare perchè stai scivolando troppo veloce ti basta toccare il freno e poi immediatamente quando lasci l'auto con una gentilezza fantastica riprende ad andare liscia senza sbottare e la stessa cosa succede per la situazione opposta, cioè quando scivoli e sei lento e vuoi accelerare un pelo, tocchi il pedale e la coppia elettrica è così rapida ad arrivare che non senti nè ritardi nè spinte improvvise come potrebbe accadere in certe situazioni con marce alte su auto convenzionali.

Poi ti renderai conto da solo, comunque la cosa importante è che impari a guidare sfruttando questa inerzia (che poi appunto come detto è la frenata rigenerativa) perchè ha il duplice scopo di farti caricare la batteria e poi ti fa anche viaggiare senza consumare quando molli l'acceleratore.

Se proprio ti serve il classico freno motore, in discesa (dev'essere una pendenza di montagna non la discesa della rampa autostradale), metti la posizione B del cambio e avrai il freno motore convenzionale. In tutte le altre occasioni dove la frenata rigenerativa aiuta a frenare in modo soddisfacente (se non ricordo male essa interviene fino alla metà della zona CHARGE sul potenziometro) usala pure tranquillamente anche per lunghi periodi, se ti trovi a dover usare i freni fisici per esempio scendendo da una montagna come dicevo metti la posizione B.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Golf GTE -  Diario di bordo GTE-luif 248 40.088 10-12-2017, 07:05
Ultimo messaggio: teo46
  Prius Plugin -  Prius Prime - Diario di bordo Ipnotik71 212 17.291 04-12-2017, 09:57
Ultimo messaggio: Triple Point
  Auris HSD -  Diario dell'Auris HTS MY 2017 finnica. angeija 15 2.969 08-05-2017, 08:53
Ultimo messaggio: GTE-luif
  Hyundai Ioniq -  Il diario di Bordo di Simone Simone L 275 32.182 21-03-2017, 10:51
Ultimo messaggio: V-Twin
  Eccomi ibridamente tra voi! Diario di viaggio Orion1279 295 42.174 21-10-2016, 08:50
Ultimo messaggio: IGigi
  Tricole - Auris HSD Active + - Diario di Bordo Tricole 31 12.012 24-01-2014, 05:32
Ultimo messaggio: stalflare

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)