This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Yaris HSD L'inverno si avvicina..
#31
(28-10-2016, 11:56 )porfetx Ha scritto: Qualcuno ha montato le Goodyear Vector 4 Season Gen 2?
Potrebbero essere un'alternativa sulla yaris in assenza della misura corretta per le michelin cross climate.

Ciao ,io monto queste gomme su una Fiat Punto 1.2 16v del 2000 (per interderci la seconda serie) Ho fatto 5000 km in un anno , non ho mai avuto occasione di testarle sulla neve ma posso dirti che sul bagnato si comportano egregiamente, e d'estate durante le giornate più calde le sentivo un po' morbidose. Per intenderci prima avevo delle Hankook optimo 4 s (sempre quattro stagioni)
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#32
Le ho appena montate.. aspetto di farci un po' di km per capire come vanno.
porfetx, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Aug 2012.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#33
Per me salvo abitare al sud in zone non montane e non andare in montagna treno invernale e treno estivo a vita, mi spiace ma è fisicamente e chimicamente impossibile che una gomma possa andare bene con caldo e freddo, asciutto e bagnato, torrido e seccume e neve, giaccio e fango, in pratica è come voler una calzatura rigida e resistente come uno zoccolo e morbido e flessibile come una ciabatta.
Se poi ci si accontenta di avere ai piedi uno zoccolo in lattice ok anche per le all season, ma non si avrà mai ne il meglio di uno zoccolo ne quello di una ciabatta ed agli estremi sia climatici che di richiesta di prestazione (dicesi prestazione non solo le performance sportive ma anche quelle legate alla sicurezza) non si potrà mai pretendere o pensare anche solo di avvicinarci ad un prodotto specifico.
Ciao
Simone

La natura e l'ambiente se possibile sempre e comunque prima di tutto... per tutto il resto ci pensano già altri a far sufficienti danni!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#34
......intanto la tecnologia costruttiva negli ultimi cinque anni ha fatto passi in avanti incredibili..........le mescole non sono sempre uguali e negli anni, l'adozione di nuovi materiali, possono dare effettivamente risultati sorprendenti!!

Poi se si vuole rimanere su scelte statuarie, si è sempre liberi di scegliere....ci mancherebbe!!
Ciao Gigi
Biggrin2 Biggrin2 Biggrin2
Thums up Thums up Thums up Thums up
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#35
Si, ma come si evolve per le scelte intermedie si evolve pure per quelle specifiche e il Gap prestazionale tra equipaggiamento specifico e generico permane, poi di sicuro i nuovi all season vanno di certo meglio di quelli di un decennio fa, ma la stessa cosa vale anche per estive e invernali, e io a quei pochi cm di contatto con l'asfalto sinceramente ritengo sia il caso di dar sempre la maggior importanza possibile anche se a discapito di praticità ed economia... ma ovvio, è un parere prettamente personale seppur oggettivo.
Ciao
Simone

La natura e l'ambiente se possibile sempre e comunque prima di tutto... per tutto il resto ci pensano già altri a far sufficienti danni!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#36
(22-11-2016, 06:36 )valium64 Ha scritto: Per me salvo abitare al sud in zone non montane e non andare in montagna treno invernale e treno estivo a vita, mi spiace ma è fisicamente e chimicamente impossibile che una gomma possa andare bene con caldo e freddo, asciutto e bagnato, torrido e seccume e neve, giaccio e fango, in pratica è come voler una calzatura rigida e resistente come uno zoccolo e morbido e flessibile come una ciabatta.
Se poi ci si accontenta di avere ai piedi uno zoccolo in lattice ok anche per le all season, ma non si avrà mai ne il meglio di uno zoccolo ne quello di una ciabatta ed agli estremi sia climatici che di richiesta di prestazione (dicesi prestazione non solo le performance sportive ma anche quelle legate alla sicurezza) non si potrà mai pretendere o pensare anche solo di avvicinarci ad un prodotto specifico.

Per chi abita da Roma in giù, salvo chi guida spesso in zone montuose, le temperature sono troppo alte per le invernali, che si consumano tantissimo. Alla fine a Roma le temperature durante il giorno scendono sotto i 10 gradi per una 20 di giorni l'anno al massimo.
Alla fine il senso di montare le 4 seasons non è quello di avere delle gomme da neve, ma piuttosto quello di avere uno pneumatico che va bene in inverno anche sul bagnato, dove le estive sono decisamente carenti.
porfetx, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Aug 2012.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#37
(24-11-2016, 11:12 )porfetx Ha scritto: Alla fine il senso di montare le 4 seasons non è quello di avere delle gomme da neve, ma piuttosto quello di avere uno pneumatico che va bene in inverno anche sul bagnato, dove le estive sono decisamente carenti.

... oltre ad essere sempre in regola con il CdS anche sulle strade ove vige l'obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo... per giunta tutto l'anno senza bisogno di sostituzioni (con relative perdite di tempo e denaro). Non è poco, almeno per molti... Smile
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
[-] The following 2 users Like dfecia's post:
  • lore88, salomogi
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#38
Abitando in Valle d'Aosta ho acquistato due treni di gomme, uno estivo ed uno invernale montato su un set di cerchioni a parte. Ho notato però che, negli ultimi anni, di neve o ghiaccio ne ho vista poca, davvero poca e per questo motivo le all season potrebbero avere un senso anche solo montate per l'inverno. Rimango dell'avviso che d'estate (che tra l'altro si prolunga sempre di più) sia meglio avere un treno di gomme estive che garantiscono prestazioni di un altro livello rispetto alle nuove gomme "ibride". Io, in pratica, monto le invernali dal 15 Novembre al 28 Febbraio... C'è anche da dire un'altra cosa: la "moda" degli ultimi anni di avere gomme super ribassate su cerchi da 17" o 18" (solo o quasi in funzione dell'estetica) fa sì che questi pneumatici tollerino molto meno o per nulla le eventuali escursioni nella neve, anche se poca. Perciò la scelta dei due treni diventa obbligatoria se si pensa alla sicurezza.
Keep calm and drive slowly 
[-] The following 1 user Likes robikinkela's post:
  • valium64
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#39
Vi aggiorno sulla mia strategia: in realtà le novità non sono molte. Ho passato l'inverno a guardarmi in giro per dei cerchi in lega da acquistare su cui montare i pneumatici invernali. Nessuna soluzione "cerchi in lega+valvole tpms" scendeva sotto i 500€. Troppo per me in questo momento. Ho trovato cerchi usati a molto meno, ma in cattive condizioni, soluzione per me inaccettabile per motivi di sicurezza.
Nel frattempo ho venduto, pochi giorni fa, il treno di Brigdestone Ecopia ep25 nuovi, provenienti dalla Yaris di mio padre che è stata gommata all seasons subito dopo l'acquisto.
Ergo mi ritrovo con 63000 km all'attivo di cui 32000 percorsi con gli estivi (Dunlop S P Sport Fast Response) in due stagioni, e 31000 circa con le termiche (Michelin Alpin A4) che mi stanno scarrozzando per il terzo inverno. Entrambi i treni appaiono in buone condizioni.
Ho pensato quindi di portare al pensionamento gli attuali pneumatici, alternandoli sui cerchi di serie come finora ho fatto. L'ipotetico pensionamento potrebbe arrivare ad aprile 2018 per gli invernali, che secondo una mia stima avrebbero circa 46000km in quella data; e a ottobre 2018 per gli estivi che avrebbero 63000 km. Entrambi i treni avrebbero lavorato per quattro annate all'epoca del pensionamento. Se invece i Dunlop estivi apparissero particolarmente usurati, se ne andrebbero in pensione un anno prima, ottobre 2017, con 48000km e tre stagioni. Al momento della pensione, la prima soluzione che valuterei sarebbe un CrossClimate(+?) del quale auspico l'uscita anche per la misura 175/65/15. In caso non fossero ancora disponibili, rivaluterò il discorso doppio treno/eventuali doppi cerchi.
Se ne parla ad aprile/ottobre 2018. Per quella data avrò chiaro il comportamento a lungo termine degli all season Pirelli montati da mio padre, che potrei eventualmente valutare. Per ora in 8000km, nessun problema e piena soddisfazione. Auto sempre stabile, buona tenuta di strada anche con pioggia forte. Buon comportamenti con le temperature sotto lo zero, mai vista la neve però.

-BMW F650GS (2002) "la poderosa": 4.9 L/100 km
-Suzuki Bandit 1200s (2004) "la freccia d'argento": 7.4 L/100 km (argh)
-Ford Mondeo SW 2.0 Benzina (1999): non calcolo il consumo sennò piango
[-] The following 1 user Likes lore88's post:
  • Nicholas
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#40
le mie S p sport fast pietron sono al quinto anno di vita e sarei dell'idea di cambiarle, ma non saprei con cosa.
Classe B o A per i consumi non ne vedo, purtroppo......
Come invernali ho anche io le Michelin, niente male
Paulein118, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Jul 2012.
[-] The following 1 user Likes Paulein118's post:
  • lore88
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  inverno alle porte Grog 2 648 29-10-2016, 12:19
Ultimo messaggio: Grog
  Inverno 2012/13 albarca 47 6.447 28-10-2012, 05:47
Ultimo messaggio: Doctorjack

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)