This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Alcuni appunti su scricchiolii e vibrazioni
#21
(21-09-2016, 01:42 )killboy Ha scritto: Ok teo46 (e gli altri) facciamo finta che i materiali siano tutti uguali tra i vari produttori, non capisco perchè con gli stessi materiali, gli altri hanno scricchiolii da assestamento/dilatazione, mentre in toyota abbiamo oltre a quelli anche tante VIBRAZIONI.
A questo punto, oltre a materiali di pessima qualità, abbiamo anche assemblaggi ridicoli (da giocattolo cinese). E le prove di tutto ciò sono diverse: dalla protezione piedi passeggero (identica tra My2013 e MY2015-16, quindi attenzione di toyota al dettaglio prossima allo ZERO), alla vibrazione del finestrino, alla palpebra degi strumenti che vibra, ai lamierati che entrano in risonanza oppure ai passaruota senza antirombo. Non parliamo poi dell'infotainment...

Oh ragazzi, qui si rasenta il risparmio su ogni singolo pezzo...cerchiamo di essere un po' più realisti e obiettivi, e soprattutto meno arrendevoli!

Ok HSD, ok innovazione sulla parte meccanica (anche se il progetto è ormai identico da 20 anni....), ma il resto del prodotto è veramente obrobrioso! Io onestamente non mi sentirei di consigliarlo a nessuno (e non lo sto facendo).

Facciamo in modo di far trasparire anche i problemi, perchè se qualcuno "esterno" legge per documentarsi, deve essere anche a conoscenza del buono e del cattivo...e lo deve essere anche toyota.

Killboy hai provato tutte le concorrenti per 10 anni l'una e hai potuto confermare la tua affermazione riguardo le vibrazioni?
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#22
(21-09-2016, 01:52 )teo46 Ha scritto: No perché semplicemente Toyota dice se la concorrenza sugli interni è pari e il mio tipo di cliente al 90% gli vanno bene questi interni perché devo aumentare i costi?

Se il feedback della clientela dice che il 90% è soddisfatto hai ragione tu. Forse è inutile aumentare i costi.

Se il feedback è positivo, ripeto.

Certo, io che dico al capo officina che la qualità è scarsotta  e lui che risponde "Beh, effettivamente... " - mi fanno scommettere a rischio su quel 90% di soddisfazione.

(21-09-2016, 01:52 )teo46 Ha scritto: Non ti dico che avresti gli stessi problemi, ma la stessa cosa te lo potrei dire io che non ho i tuoi stessi scricchiolii con la stessa auto e quindi qui come la mettiamo?

Eh. Come la mettiamo?


Non lo so. Io un caffè te lo offro più che volentieri se vieni. Sul serio.

Dopo il caffè io ti do le chiavi della mia e tu le chiavi della tua, facciamo lo stesso giretto uno dietro l'altro e alla fine ci prendiamo l'ammazza caffè riportandoci le rispettive impressioni.

Io scommetterei una cosa, ma me la tengo per me!!  Wink_smilie
[-] The following 1 user Likes treep's post:
  • teo46
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#23
Possiedo auris lounge immatricolata nel sett. 2013 con 45.000 km-vengo da bmw 320d, per quanto riguarda le finiture sicuramente sono sceso un poco, avendo avuto pero' scocciature anche con la marca premium.
Al settimo tagliando mi lamentai degli scricchiolii, e nel baule mi fecero trovare un set di tre bombolette di diversi lubrificanti, in particolare consiglio vivamente: Gen Art srl, technic' s T2/02 trattamento interni.
Elimina i cigolii e scricchiolii, delle parti in plastica assemblate, lubrifica meccanismi come alzacristalli, cinture, non macchia non appiccica, non lascia aloni, incolore.
Sicuramente se vi sono tolleranze abnormi negli accoppiamenti, o mancaza di spugne assorbivibrazioni, non puo fare miracoli.
Io lo uso in primavera ed autunno, con piena soddisfazione. Sicuramente il comfort acustico, e' migliore alle basse velocità ma inferiore alle medie ed alte, anche le vibrazioni varie da cruscotto cassetti , vani vari, sono appena peggiori, rispetto alla 320, che rimaneva una spanna sopra per la qualita' dei materiali, pelle in primis, bella anche dpo 10 anni.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#24
Come ha detto giustamente Bonello77 il caso di treep del contakm è un caso unico il resto siete in pochi per non dire pochissimi che hanno tutti questi evidenti problemi (non giustificabili) sia chiaro, capite bene che sul numero di auris prodotte e vendute come ogni cosa quello che conta sono i numeri se in toyota sparo numeri a caso su 100 auris vendute 2/3% hanno questi difetti capite bene che il problema non è di natura progettuale ma magari partita difettosa ti catena di montaggio di operatore poco attento o quant'altro, quello che è grave è quando come dice giustamente bonello77 se il portaocchiali su 100 auris 100 sono storti evidentemente c'è un problema. 
In entrambi i casi Toyota deve risolvere il problema ma dal punto di vista strettamente industriale e di problemi è più grave il portaocchiali perchè è un errore ripetitivo e presente su tutti gli esemplari e che quindi significa che qualcosa in fase di produzione del pezzo o assemblaggio non va bene.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#25
(21-09-2016, 02:11 )treep Ha scritto: Se il feedback della clientela dice che il 90% è soddisfatto hai ragione tu. Forse è inutile aumentare i costi.

Se il feedback è positivo, ripeto.

Certo, io che dico al capo officina che la qualità è scarsotta  e lui che risponde "Beh, effettivamente... " - mi fanno scommettere a rischio su quel 90% di soddisfazione.


Eh. Come la mettiamo?


Non lo so. Io un caffè te lo offro più che volentieri se vieni. Sul serio.

Dopo il caffè io ti do le chiavi della mia e tu le chiavi della tua, facciamo lo stesso giretto uno dietro l'altro e alla fine ci prendiamo l'ammazza caffè riportandoci le rispettive impressioni.

Io scommetterei una cosa, ma me la tengo per me!!  Wink_smilie

Treep mi piacerebbe farlo ma la distanza non lo permette, hai mai trovato un capo officina che Obietta un cliente?
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#26
(21-09-2016, 02:21 )teo46 Ha scritto: Treep mi piacerebbe farlo ma la distanza non lo permette, hai mai trovato un capo officina che Obietta un cliente?

Sì. In Fiat. 
Dove, quando possibile ovviamente, si difendono il prodotto ben consapevoli dei pregi e dei difetti.

Se si parla del motore gonfiano il petto.
Se si parla dei materiali fanno finta di dover andare urgentemente in bagno.

Io un giorno ho imboccato quella porta sicuro che fosse il bagno ed in realtà era una saletta con la macchina del caffè a cialde che dava all'esterno dopo un disimpegno.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#27
(21-09-2016, 02:25 )treep Ha scritto: Sì. In Fiat. 
Dove, quando possibile ovviamente, si difendono il prodotto ben consapevoli dei pregi e dei difetti.

Se si parla del motore gonfiano il petto.
Se si parla dei materiali fanno finta di dover andare urgentemente in bagno.

Io un giorno ho imboccato quella porta sicuro che fosse il bagno ed in realtà era una saletta con la macchina del caffè a cialde che dava all'esterno dopo un disimpegno.

Roflmao Roflmao Roflmao

Questo aneddoto è da scompisciarsi, anche se non fosse vero...anzi in quel caso forse ancor di più!
Toyota Auris 1.8 HSD Hybrid Touring Sport Lounge MY15
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#28
Si ma guarda che pure questa storia della fiat e della plastica e qualità (presunta bassa) degli interni è una barzelletta tutta italiana...

Ogni produttore (OGNI) ha un modo di operare...e lo replica per DECENNI su tutti i modelli....
Ad esempio le soluzioni utilizzate per le guarnizioni porta, o le rifiniture del cielo del veicolo, o la parte della pedaliera o del parafiamma...sono comuni a tutti i modelli di un dato produttore e differenti tra produttore e altro...questo semplicemente perchè non ha alcun senso RIPROGETTARE delle parti per ogni modello...tolti gli ovvi ridimensionamenti.

La qualità e la modalità costruttiva di fiat è uguale agli altri...la difettosità media degli interni di una punto è la stessa di una fiesta...e probabilmente più bassa di un c3...poi possiamo discutere della qualità PERCEPITA che è tutta un altra musica...

Se si sa guardare nel posto giusto si identificano le economie di ogni produttore...e sono ricorsive...così a mo di gioco..provate a vedere come è rifinito il cielo in ford (lato parabrezza) e come viene risolto il carter che copre il cavo del sensore pioggia...poi mi dite...

Il discorso capi-officina - meccanici...lo farei fino ad un certo punto...non crediate abbiano chissà che scienza infusa o conoscenza approfondita del prodotto...spesso hanno un livello operativo (non di conoscenza...perchè ricevono una formazione specifica) uguale al meccanico sotto casa...e spesso anche loro parlano per luoghi comuni o partito preso...

L




(21-09-2016, 02:25 )treep Ha scritto: Sì. In Fiat. 
Dove, quando possibile ovviamente, si difendono il prodotto ben consapevoli dei pregi e dei difetti.

Se si parla del motore gonfiano il petto.
Se si parla dei materiali fanno finta di dover andare urgentemente in bagno.

Io un giorno ho imboccato quella porta sicuro che fosse il bagno ed in realtà era una saletta con la macchina del caffè a cialde che dava all'esterno dopo un disimpegno.
[-] The following 1 user Likes bonello77's post:
  • teo46
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#29
(21-09-2016, 03:27 )bonello77 Ha scritto: Si ma guarda che pure questa storia della fiat e della plastica e qualità (presunta bassa) degli interni è una barzelletta tutta italiana...

La qualità e la modalità costruttiva di fiat è uguale agli altri...la difettosità media degli interni di una punto è la stessa di una fiesta...e probabilmente più bassa di un c3...poi possiamo discutere della qualità PERCEPITA che è tutta un altra musica...

Eh no bonello.
Scusami ma qui proprio non ti faccio passare.

Io prima della Auris ho avuto solo una Fiat Punto 1,3 Mtj (ancora in mio possesso) ed una Opel Corsa 1.3 CDTI (data via per acquistare l'Auris).

Due utilitarie segmento B.

L'Opel più anziana della FIAT di 6 anni.

Dopo 190.000 Km e noie meccaniche da non credersi la carrozzeria e gli interni della Opel erano ancora in piedi. Più o meno tutto fermo al suo posto.

La Fiat punto sta cadendo a pezzi... letteralmente... non continuo perchè ce ne andiamo OT pure qui...

Maniglie finestrini posteriori che girano a vuoto, sostituite a pagamento con tutti i servomeccanismi vari... pagate metà del valore commerciale della macchina... oggi mi accorgo che girano ancora a vuoto. Stesso guasto... (senza averle toccate... e chi ci sale da dietro? La usa solo mia moglie, per andare in ufficio)

Lo stemma FIAT che fa da pulsante per aprire il portabagagli... scollato... non c'è più il logo FIAT, c'è solo il bollone rosso... pensavo che qualche str***o me l'avesse fregato... poi ho fatto caso ALLA META' delle FIAT Bravo e Punto che vedo in giro... ed ho capito. Cadono. Cadono da soli.

Criceti. Ci sono pure i criceti. So che pensi che sia pazzo, ma se cerchi su Google... le nostre Punto EVO hanno i criceti che ci fanno compagnia.

Non è, purtroppo, un problema di qualità PERCEPITA. Che pure questa mi è nata male??

Amo il motore Multijet. Ma tutto il resto è da far piangere.

Ora, io non ho avuto le vostre Ford, Renault, Citroen.... ma davvero non riesco a credere si possa far peggio di così.

Manco Dacia. Non ci credo.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#30
Treep la difettosità di UN modello e la minor difettosità di UN ALTRO modello su tutta la popolazione di riferimento (ergo il totale modelli prodotti) non ha alcuna valenza statistica...ma fa parte del solito sentito dire...

Il problema del logo è stato risolto, in quanto è risultato un difetto del FORNITORE di FIAT...e non FIAT.

Esattamente come il problema (fastidioso e da risolvere) della cornice della tua Auris non rappresenta TUTTI i problemi delle auris...analogamente la difettosità della tua Fiat Punto non è rappresentativa di quella reale...considerando i modelli costruiti.

Se dovesse valere questa regola Renault Megane, Scenic 2 e Scenic 3 mi hanno tutte e tra lasciato a piedi (su rispettivamente 1 - 1 e 3 anni di uso, con 70000 km anno).

In base alla mia percezione l'affidabilità di Renault è molto bassa...

Fiat Bravo 2 (3 anni 180000 km aziendale) ho cambiato una sola lampadina...ma non è significativo per gli stessi motivi cui sopra.

Non è una presa di posizione, non fraintendermi...ma credere che in mondo ENORME come quello dell'automotive esistano "tempi e metodi" diversi in base al produttore...non è propriamente corretto...

La strumentazione la produce Magneti Marelli ad esempio...si rompe su Fiat fa cagare Fiat...si rompe su BMW....fa schifo Magneti Marelli...

Poi mi hai preso come esempio una Corsa che in realtà un progetto Parallelo di Grande Punto....



(21-09-2016, 03:48 )treep Ha scritto: Eh no bonello.
Scusami ma qui proprio non ti faccio passare.

Io prima della Auris ho avuto solo una Fiat Punto 1,3 Mtj (ancora in mio possesso) ed una Opel Corsa 1.3 CDTI (data via per acquistare l'Auris).

Due utilitarie segmento B.

L'Opel più anziana della FIAT di 6 anni.

Dopo 190.000 Km e noie meccaniche da non credersi la carrozzeria e gli interni della Opel erano ancora in piedi. Più o meno tutto fermo al suo posto.

La Fiat punto sta cadendo a pezzi... letteralmente... non continuo perchè ce ne andiamo OT pure qui...

Maniglie finestrini posteriori che girano a vuoto, sostituite a pagamento con tutti i servomeccanismi vari... pagate metà del valore commerciale della macchina... oggi mi accorgo che girano ancora a vuoto. Stesso guasto... (senza averle toccate... e chi ci sale da dietro? La usa solo mia moglie, per andare in ufficio)

Lo stemma FIAT che fa da pulsante per aprire il portabagagli... scollato... non c'è più il logo FIAT, c'è solo il bollone rosso... pensavo che qualche str***o me l'avesse fregato... poi ho fatto caso ALLA META' delle FIAT Bravo e Punto che vedo in giro... ed ho capito. Cadono. Cadono da soli.

Criceti. Ci sono pure i criceti. So che pensi che sia pazzo, ma se cerchi su Google... le nostre Punto EVO hanno i criceti che ci fanno compagnia.

Non è, purtroppo, un problema di qualità PERCEPITA. Che pure questa mi è nata male??

Amo il motore Multijet. Ma tutto il resto è da far piangere.

Ora, io non ho avuto le vostre Ford, Renault, Citroen.... ma davvero non riesco a credere si possa far peggio di così.

Manco Dacia. Non ci credo.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Scricchiolii e assemblaggi tesla model s teo46 6 437 13-08-2017, 07:23
Ultimo messaggio: Zaier
  Auris 2013 -  Quei maledetti scricchiolii dopo solo 60.000km Luca1234 3 419 05-05-2017, 09:07
Ultimo messaggio: janka

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)