This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Costi chilometrici
#11
(01-05-2016, 11:14 )Soundwave Ha scritto: Questo in senso stretto. Ma la mia frase devi contestualizzarla: se parliamo di durata del motore non puoi considerare il termico di un'ibrida alla pari di un termico sprovvisto di "aiuti esterni", da qui la differente durata.

La differente durata del motore è dovuta anche al fatto che l'elettronica si preoccupa di farlo funzionare sempre (regime, carico, riscaldamento -questo a volte a discapito dei consumi e della batteria) nel migliore dei modi, cosa che non capita (e non potrebbe) nemmeno col più attento degli automobilisti.

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#12
Quoto ciò che ho letto nei messaggi precedenti sui conteggi. 
Inevitabilmente, che Dfecia lo voglia o meno  Wink_smilie, l'utenza media delle ibride, usa EV anche per trazione, ed inevitabilmente chiunque, in questi  contesti di traffico pesante e code in movimento a passo d'uomo, portano  all'uso dell'EV per trazione. 
Ibrido Toyota inoltre, ha come particolarità di entrare in EV al  solo rilascio completo  del pedale dell'acceleratore, quindi in movimento percorre mediamente il 50% del suo  tempo (i casi limite di chi vive in autostrada sono una rarità). 
Quindi se dicono che il motore di una ibrida può fare mediamente 130/150k km dicono bene, peccato che il dato è scollegato dall'odometro che segnerà mediamente il doppio. 
Come spesso accade, i conteggi per sistemi "nuovi", rispetto a ciò a cui chi li fa è abituato, sono carenti di nozioni sul sistema stesso. Guardare consumi delle riviste e sistemi di rilevazione, che ignorano peculiarità fondamentali dell'HSD.
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
[-] The following 1 user Likes Dado's post:
  • gpsambe
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#13
(01-05-2016, 11:14 )Soundwave Ha scritto: Questo in senso stretto. Ma la mia frase devi contestualizzarla: se parliamo di durata del motore non puoi considerare il termico di un'ibrida alla pari di un termico sprovvisto di "aiuti esterni", da qui la differente durata.
Vero nella realtà ma non per la burocrazia. Per la burocrazia Auris e Prius sono dei benzina 1800 da 99 CV e su questo fanno i conti. Così è, non è di certo l'unica assurdità delle leggi italiane, ricordo che ai tempi del superbollo su diesel, una Uno a gasolio pagava di più di bollo di una Ferrari.
Per me è un vantaggio in più per l'ibrida, visto che ogni tanto mi rimborsano con i valori di quelle tabelle Wink_smilie
Sono comunque valori un po' a caso anche per le altre auto, pneumatici ogni 35000 ? classe 14 a Roma ? Non sono certo valori medi.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#14
(01-05-2016, 11:32 )alesf76 Ha scritto: Per me è un vantaggio in più per l'ibrida, visto che ogni tanto mi rimborsano con i valori di quelle tabelle Wink_smilie

esatto
non vedo il motivo di tutto questo accanimento contro le tabelle aci
anzi, meglio che non si sparga la voce che sono palesemente superiori ai costi reali
teniamo presente che, nella maggior parte dei casi, quando si mette a disposizione la propria auto non si hanno assicurazioni aggiuntive: se siamo coinvolti in un incidente ci rimettiamo la macchina noi assumendoci il rischio di impresa
se il rimborso è più alto, lo considero come una forma di assicurazione compensativa (anche se continuo a pensare che il gioco non valga la candela)
Sei dubbioso sull'acquisto? Leggi perchè guidare ibrido
Sei nuovo dell'ibrido? Leggi la Mini-guida per principianti
Sei curioso dell'ibrido? Guarda cosa c'è sotto il cofano
[-] The following 2 users Like Alessandro71's post:
  • iw4blg, Orion1279
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#15
Io credo che in generale siano abbastanza alte (anche per le altre auto) volutamente per scoraggiare un datore di lavoro dallo "sfruttare" regolarmente l'auto di un dipendente anziché comprarne una aziendale. Semplicemente non sono da usare per stimare costi reali di gestione.
[-] The following 1 user Likes alesf76's post:
  • Alessandro71
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#16
Ed il costo degli pneumatici con solo il 15% in meno rispetto al listino? Lo sanno anche i sassi che sono pompati almeno del 40%


Hai un dente solo? Sorridi almeno con quello! Prov. Africano  Smile

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#17
Mah.

Io ad oggi per la Yaris ho speso indicativamente
16.500 acquisto*
3.500 benzina
1.000 assicurazione (RCA + furto/incendio + infortunio conducente + assistenza + tutela legale)
450 bollo*
600 manutenzione ordinaria e straordinaria
* in realtà meno per via degli incentivi, ma trattandosi di casi particolari lasciamo perdere
Altro non mi viene in mente (autostrada e multe non contano, vero?).
Totale sui 22.000 euro per 48.000 km percorsi, 0,46 €/km che è in linea con le tabelle dell'ACI... peccato che sono a un terzo o meno della vita utile dell'auto Smile

Se faccio una proiezione sui 10 anni, pur considerando i necessari ricambi e i costi di manutenzione più elevati, arrivo a 37.000 euro su 160.000 km, ossia 0,23 €/km.

Poi per carità, tutto può succedere, dal guasto fuori garanzia al fatto che domani mi spalmo su un lampione e butto via tutto (sgrat sgrat), e in termini di assicurazione i costi possono variare enormemente (immagino che se stai a Napoli e fai la casko paghi 3.000 euro/anno), ma insomma sti numeri lasciano il tempo che trovano.

Cmq se prendi i dati dell'ACI e li ricalcoli ipotizzando per le ibride una durata analoga a quella dei diesel, credo che otterrai dei dati più significativi almeno per confrontarli tra loro.
Nicholas, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Sep 2012.
[-] The following 1 user Likes Nicholas's post:
  • Soundwave
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#18
(01-05-2016, 03:05 )Nicholas Ha scritto: Cmq se prendi i dati dell'ACI e li ricalcoli ipotizzando per le ibride una durata analoga a quella dei diesel, credo che otterrai dei dati più significativi almeno per confrontarli tra loro.

Facendo un conto a spanne mi vengono
0,45 €/km per Auris/Prius
0,40 €/km per Jazz/Yaris
ossia in linea con i diesel pari segmento, il che mi sembra, IN LINEA GENERALE, abbastanza ragionevole.

Che poi ci siano i casi particolarmente fortunati (es. gente che fa 500.000 km con una Prius) o sfortunati (es. case che mettono in circolazione DSG che si rompono ogni 50.000 km Whistlin ), complessivamente non credo spostino più di tanto l'ago della bilancia.
Nicholas, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Sep 2012.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#19
(01-05-2016, 11:14 )Soundwave Ha scritto: Questo in senso stretto. Ma la mia frase devi contestualizzarla: se parliamo di durata del motore non puoi considerare il termico di un'ibrida alla pari di un termico sprovvisto di "aiuti esterni", da qui la differente durata.

Non è detto, dipende sempre da come la usi. Immagina di viaggiare a velocità costante con il termico acceso: non hai alcun "aiuto esterno", e il motore se dura di meno lo deve al PSD che lo fa girare mediamente più piano rispetto a quanto girerebbe su un'auto tradizionale (e non è sempre detto, specie a velocità superiori ai 100 km/h).
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#20
(01-05-2016, 11:30 )Dado Ha scritto: Inevitabilmente, che Dfecia lo voglia o meno  Wink_smilie, l'utenza media delle ibride, usa EV anche per trazione, ed inevitabilmente chiunque, in questi  contesti di traffico pesante e code in movimento a passo d'uomo, portano  all'uso dell'EV per trazione. 
Ibrido Toyota inoltre, ha come particolarità di entrare in EV al  solo rilascio completo  del pedale dell'acceleratore, quindi in movimento percorre mediamente il 50% del suo  tempo (i casi limite di chi vive in autostrada sono una rarità). 
Quindi se dicono che il motore di una ibrida può fare mediamente 130/150k km dicono bene, peccato che il dato è scollegato dall'odometro che segnerà mediamente il doppio. 

Considera un aspetto banale ma essenziale: l'usura di un motore non si misura con il tempo di funzionamento bensì con i giri totali che compie (immagina un odometro del motore termico).
Il motore ovviamente non è un dispositivo on/off, ma il suo regime varia molto in funzione di come lo si usa, in particolare al SOC nel nostro caso.
Tu puoi anche usare molto la trazione elettrica e tenere il termico spento per percentuali di tempo da capogiro, ma se quando si accende gira ad un regime superiore (rispetto a chi invece usa meno l'EV) del 50% perchè si trova a dover ricaricare la batteria, capisci bene che alla fine non è detto che usare più EV comporti una minore usura del motore. Io anzi sono convinto del contrario... Smile
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)