This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

Valutazione discussione:
  • 6 voto(i) - 3.5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
I post di "Giotto": come risparmiare più benzina
#1
NOTA DI MODERAZIONE:
L'utente Giotto ha condotto nel corso dei mesi con tanta pazienza, anche con l'utilizzo di strumentazione (Torque) numerose prove specifiche per avere un riscontro oggettivo dei consumi della sua Prius V3 utilizzando le varie tecniche di guida più volte proposte sul forum, confrontati con quelli ottenuti da una tecnica nuova da lui stesso proposta, che chiameremo "P&EV".
Per avere una guida complessiva sulle indicazioni da lui stesso fornite per ottenere il minor consumo possibile di carburante su percorsi con caratteristiche paragonabili ai suoi, si può fare riferimento a questo messaggio che contiene la guida:
http://www.hybrid-synergy.eu/showthread....#pid600800

Successivamente ha proposto una seconda tecnica di guida, più comoda anche se non meno sofisticata. Si basa sempre sull'idea del Pulse seguito dalla trazione elettrica, ma finalizzata a mantenere la velocità costante (P&EVC):
http://www.hybrid-synergy.eu/showthread....#pid638889


Salve ragazzi.

Spero di aver capito la lezione.

Volevo solo dirvi che da oggi in poi quando devo riferire una mia prova fatta non aprirò sempre una nuova discussione ma le inserirò tutte nel "I post di GIOTTO".

Ora ho un pò di carne da mettere sul fuoco.

Oggi con la complicità di mia figlia ho fatto una prova di percorso, per me e devo dire anche per il forum.

La cosa interessante non è il risultato della prova, (oramai i miei risultati li conoscete) ma dallo svolgimento.

Non posso scriverla oggi, sono le 2,30 e io sto ancora scrivendo,ma se riesco la scrivo domani.

Una buonanotte a tutti.


Un caro saluto a tutti da GIOTTO
[-] The following 6 users Like Giotto's post:
  • Dado, LupoEtrusco, marco.b, pasticciamusica, pistarino, selidori
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#2
Salve ragazzi

Ieri sera ho finito troppo tardi di scrivere la brutta copia a mano e quindi non ho potuto postare.

Come avevo promesso, da oggi cominciamo il lungo viaggio.

Ora veniamo alla novità che vi ho accennato qualche sera fa.

La prova di ieri è stata fatta in guida NORMAL questo per vedere la differenza tra normal e eco.

Tenete presente che io guido sempre in ECO MODE ,su questo sono daccordo con il mio amico DFECIA (tutti gli utenti del forum sono miei amici)perchè oltre che il pedale lo sento più morbido, più controllabile in tutte le mie prove in ECO ho consumato meno.

Qui sotto c'è una serie di dati del percorso di andata con varie misure.

Più sotto ancora c'è il ritorno con misure e consumi.

Ora vediamo se riesco a non combinare casino.

I consumi di questa prova sono stati fatti in NORMAL, ma lo svolgimento del compito sarà fatto con guida in ECOMODE, perchè io guido sempre in ECOMODE, infatti i migliori risultati li ho ottenuti in ECOMODE.

Ieri ho rifatto il percorso di15 km.

Ho pensato di fare qualcosa di utile per me e per il forum(almeno questo era il mio intento poi non so se sono riuscito a realizzarlo).

Ho fatto un compromesso con mia figlia "io ti accompagno alle CUPOLE" (è la meta del percorso)e tu con carta e penna scrivi i dati che ti detto.

Siccome era una cosa seria dovevo guidare con attenzione.

La cosa però non è stata per niente facile anche se poi ci sono riuscito.

Dovevo controllare la strada guidare con attenzione e leggere i dati riportati dal CdB.

Ora se non ci fosse stata mia figlia per me sarebbe stato impossibile scriverli.

Ora i dati dell'andata.

Partenza dal box arrivo 1 dosso 50 metri

arrivo 2 dosso 100 metri

arrivo rotonda 300 metri

uscita rotonda 400 metri

rettilineo con inizio salita autostrada 1100 metri

vetta cavalcavia 1500 metri

fine discesa con arrivo a rotonda 2700 metri

Inizio leggera salita con arrivo a rotonda 3700 metri

Inizio leggera discesa con arrivo a rotonda 4500 metri

Inizio salita con discreta pendenza arrivo fine salita 5000 metri

Inizio rettilineo con arrivo a rotonda 7700 metri

Inizio rettilineo con arrivo a rotonda 8800 metri

Inizio rettilineo con arrivo a rotonda 9100 metri

Inizio cavalcavia autostrada 9200 metri

vetta cavalcavia 9500 metri

Fine discesa con arrivo a rotonda 9900 metri

Inizio rettilineo per entrare in paese con arrivo a rotonda 10600 metri

Inizia paese con rettilineo con arrivo a semaforo 11700 metri

Rettilineo con arrivo a rotonda 12100 metri

Rettilineo con arrivo inizio salita cavalcavia 12500metri

Vetta cavalcavia 12800metri

Fine cavalcavia con arrivo rotonda 13100metri

Fine grossa rotonda 13300metri

Rettilineo finale con arrivo rotonda 15000metri

Modalità di guida NORMAL

Velocità media 45 km orari

SOC intorno al 60%

Consumo 3,2 L% km in ECOMODE 3,0L% km

Si lo so qualcuno potrebbe dire che con NORMAL ho premuto il pedale più forte, questo lo escludo.

Se in ECO premo il pedale a 3/4 di eco in normal premo fino a 2/3 di eco.

Con questo voglio dire che in eco mi sento più a mio agio.

Ora continuiamo il nostro viaggio.

RITORNO

Rettilineo con arrivo a rotonda 1700 m 3,0L%km

Inizio salita cavalcavia con arrivo vetta 2100 m

discesa cavalcavia con arrivo a rotonda 2500 m 3,5L% km

Inizio paese rettilineo con arrivo rotonda 2900 m 3,5L% km

Rettilineo con arrivo semaforo 3200 m 3,5L% km

Rettilineo con arrivo rotonda 4300 m 3,2L% km

Rettilineo con arrivo inizio cavalcavia 5100 m 3,2L% km

Fine cavalcavia con arrivo a rotonda e comparsa 7 tacca 5800 m 3,3L% km

Rotonda + rettilineo con arrivo a rotonda 6200 m 3,2L% km

Rettilineo con arrivo rotonda 7200 m 3,1L% km

Durata Pulse in ecomode a 2/3 di eco con vel.finale 73km orari 7700 m 3,2L% km

Fine delle 7 tacche 9300 m

Inizio leggera discesa 9900 m

Fine leggera discesa con arrivo a rotonda 10400 m 2,7L% km

Inizio leggera salita con arrivo a rotonda 11100 m 2,8L%km

Inizio leggera discesa con arrivo a rotonda 12200 m 2,8L% km

Inizio leggera salita con arrivo vetta cavalcavia 13600 m 3,0L% km

Inizio discesa con arrivo a rotonda 14600 m 2,7L% km

Inizio rettilineo fino al dosso 14900 m 2,7L% km

Inizio rettilineo fino al 2 dosso 14950 m 2,7L% km

Inizio rettilineo finale fino al box 15000 m 2,7L%km

SOC 60%

Velocità media 45 km orari

Consumo medio 2,7L% km

La prova di oggi 27/7/15 fatta in NORMAL andata 3,2L%km ritorno 2,7L%km

Le altre 2 prove in ECOMODE

1 prova andata 3,0L%km ritorno 2,3L%km

2 prova andata 3,1L%km ritorno 2,4L%km

Non c'è dubbio che io in ECOMODE consumo meno.

Penso di aver messo un pò di carne sul fuoco con questi dati.

dopo svariate prove, di una cosa sono convinto che su un percorso vario con

leggere salite n2

leggere discese n 2

rotonde n 11

semafori n 1

cavalcavia n 2

rettilinei di al massimo 2 km

L'e&EV ragionato (e io ne uso abbastanza) con ECOMODE sia il più economico.

Ora dato che per mettere in piedi questo articolo fra brutta copia a mano e bella copia al
computer ho impiegato 10 ore concludo qui il 1 capitolo.

Dal secondo cercherò di spiegare (se ci riesco) come guido su questo percorso di 15km.

Ps: 3,0L%km + 2,3L%km = 5,3 : 2 = 2,65L%km ma quanto fa in km al litro da CdB?

e quanti sono in km reali?


Un caro saluto a tutto il forum da GIOTTO
[-] The following 4 users Like Giotto's post:
  • pasticciamusica, skasazza, Vaarda, ZenZero
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
(28-07-2015, 02:01 )Giotto Ha scritto: Partenza dal box arrivo 1 dosso 50 metri

Inizio con una domanda, ti chiedo venia se in precedenza lo avevi già indicato ma non lo ricordo...

Sei partito con l'auto calda? Se no, hai fatto un S1: tale S1 è compreso nel computo del consumo oppure no? Ossia: ha azzerato il consumo medio del CdB prima o dopo S1?
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#4
io non ho capito se alla partenza del viaggio di ritorno hai azzerato o no il CdB Hmm

per i calcoli ti ho messo le espressioni nell'altro thread Thums up
Auris 2013 lounge

SEI UN NUOVO UTENTE?
Leggi qui,  qui e .... Anche qui

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
Salve ragazzi
All'andata azzerato prima di s1
Al ritorno dopo s1 perché l'ho fatto in un parcheggio comunque pensò che su 15km influisca poco
Devo annotare che le temperature erano
1prova Ecomode 35gradi
2prova Ecomode 25gradi
Ecco il perché della differenza consumo
Thanks given by: Vaarda
Cita messaggio
Thanks given by: Vaarda
#6
salve ragazzi
Capitolo 2

Come se non bastasse già sono lento nello scrivere, stasera ho anche un occhio solo quello che vedo meno perchè il destro è bendato:ALLEGRIA,ALLEGRIA.

Ora cominciamo il viaggio.

S1 fatto da fermo in box.

Immissione in strada.

Nei primi 100 metri ci sono 2 dossi non alti uno a 70 metri e l'altro a 100 metri.

Di regola bisognerebbe fare i 100 metri in elettrico al minimo, ma io non posso farlo perchè appena riesco a immettermi in strada ho già una macchina che mi chiede strada.

Quindi do un Pulse a metà eco, il primo dosso è superato con un saltello,poi in rilascio supero il secondo.

Ora bisogna percorrere 200 metri di rettilineo e qui cominciano i problemi.

Le mie supposizioni sono date da prove fatte.

La distanza percorsa da un Pulse in modalità eco a 2/3 di eco è uguale alla distanza percorsa in rilascio con un tot guadagno di corrente, ma questo non posso farlo perchè ho sempre le macchine attaccate al posteriore.

Ora io mi sono dato una regola.

Il Pulse è fatto a 2/3 di eco fino ai 2/5 della distanza da percorrere.

In questo modo la distanza raggiunta in rilascio sarebbe i 4/5 del percorso, quindi io do un pò di corrente
al Glide.

Questo permette di raggiungere prima l'arrivo e ricevere una piccola carica di corrente che
compensa la perdita di corrente usata.

Quindi 200 metri, Pulse fino a 80 metri rilascio e do un pò di corrente fino alla frenata finale.

Ora bisogna percorrere la rotonda.

Una volta immesso nella rotonda la precedenza è sempre la mia, ma anche percorrendola a metà di eco non riuscirei a percorrerla tutta perchè finirei fuori strada quindi vado fin che posso e dopo procedo in rilascio fino all'uscita della rotonda.

Ora bisogna percorrere 1100 metri fino alla vetta del del cavalcavia.

La distanza percorsa con un Pulse di eco a 2/3 di eco fino a 73km orari è 500 metri.

73-63 è il range di velocità dei miei Pulse per non ostruire il traffico.

Non potendo fare un Glide perchè la distanza fino all'inizio della salita è di 700 metri

do un Pulse fino a 75km orari mantenendoli che mi permette di arrivare in cima al cavalcavia ad una velocità di 64-65km orari, che è la velocità di traffico.

Ora sono in vetta al cavalcavia a 65km orari e devo percorrere 400 metri di discesa cavalcavia
più 800 metri di strada con piccola pendenza afavore.

Ora la mia opinione è che quando c'è una forte pendenza a favore (ragazzi qui si parla di una discesa da un cavalcavia e non da una montagna)conviene sfruttarla in N.

Quindi i 400 metri del cavalcavia + falsopiano a favore mi permettono di arrivare a 200 metri dalla rotonda a 60km orari per poi procedere in rilascio e avendo una forte ricarica.

Ora c'è la rotonda.

Di solito non c'è nessuno e quindi sfrutto il Glide precedente per percorrerla.

Se invece dovesse capitarmi davanti arrivando da sinistra con precedenza una macchina
allora ringrazio il buon dio per avermela fatta incontrare.

Ora c'è una salita di 1000 metri con poca pendenza a sfavore.

E qui casca l'asino perchè di montagna non capisco un tubazzo di niente.

Ora Pulse a 3/4 di eco, in questo caso se fossi a 2/3 quelli dietro mi aiuterebbero a salire spingendomi,fino a raggiungere 70km orari mantenerli fino a 200 metri e in rilascio prendere un
pò di corrente.

Ora ci sono 800 metri di leggera discesa.

Pulse fino a 65km orari metto in N arrivo a 73km orari rimetto in D e a 200 metri dalla rotonda
rilascio prendendo una bella ricarica per la prossima salita.

Ora la rotonda se non c'è nessuno la faccio con il Glide precedente, altrimenti, partenza fino metà eco tenere fin che posso e chiudere in rilascio.

Ora inizia una salita di 500 metri con pendenza marcata, non di certo da falsopiano.

Qui Pulse a 3/4 di eco, raggiungo i 70km orari, li mantengo fino alla fine della salita.

A questo punto inizia un rettilineo di 2700 metri.

Ora io avevo detto che l'EV ragionato si può usare fino a 2000 metri.

Voi direte "perchè?

In Pulse a 2/3 di eco ci vogliono 500 metri per raggiungere i 73 km orari.

Con un range 73-63 km orari usando 1/12 di eco di corrente percorri 400 metri.

Per ripulsare da 63 a 73 occorrono 200 metri e ripercorri 400 metri.

Per ripulsare da 63 a 73 occorrono 200 metri e ripercorri 400 metri.

A questo punto siamo arrivati a 2100 metri con 3 Pulse a 2/3 di eco,e una velocità di 63km orari.

Ora rimangono 600 metri.

Con un altro Pulse percorriamo ancora 200 metri e arriviamo a73km orari a 400 metri dalla
rotonda iniziando un Glide a flussi zero fino alla frenata finale.

Ora con 4 Pulse abbiamo percorso 2700 metri con una buona ricarica finale avendo consumato
presumo mezza tacca.

Se disgraziatamente avete consumato un pò di corrente in più da vedere la 5 tacca non
fatene una tragedia sarà facilmente recuperabile con tutte le altre rotonde.

Ora però dal momento che vedete la 5 tacca la corrente, quella da usare dovete scordarvela.

Fate Glide a flussi zero fate ricaricare al sistema,

La strada fatta con la corrente usata sarà ricaricata in buona parte con la corrente gratis
delle rotonde.

Ora però ricordate che fino all'accensione della 5 tacca c'è risparmio, ma solo su percorsi
incasinati come questo con molte rotonde.

Su rettilinei lunghi il p&EV è un pelo più sconveniente.

Ora ragazzi ho fatto ancora notte fonda vedo solo da un occhio e Beatrice mi ha già chiamato tre volte.

Spero di riuscire domani a scrivere un altro capitolo.



Un caro saluto a tutto il forum da GIOTTO
[-] The following 2 users Like Giotto's post:
  • pasticciamusica, skasazza
Thanks given by: solocanada , solocanada
Cita messaggio
Thanks given by: solocanada , solocanada
#7
(28-07-2015, 06:45 )Giotto Ha scritto: Al ritorno dopo s1 perché l'ho fatto in un parcheggio comunque pensò che su 15km influisca poco

E no. S1 brucia come minimo 0,1 l di benzina, quindi su 15 km influisce con un bel 10-20% sul consumo per tratta. La differenza che hai visto tra andata e ritorno è dovuta per il 99% a quello. O lo sottrai da tutte le prove, o da nessuna (meglio nessuna, perché anche la benzina di S1 la paghi... Quindi ha senso valutare i consumi veri).
[-] The following 2 users Like MünchnerFax's post:
  • dfecia, maxmar
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#8
(28-07-2015, 02:01 )Giotto Ha scritto: 1 prova andata 3,0L%km ritorno 2,3L%km

2 prova andata 3,1L%km ritorno 2,4L%km

All'andata azzerato prima di s1
Al ritorno dopo s1 perché l'ho fatto in un parcheggio comunque pensò che su 15km influisca poco

Considerando anche S1 al ritorno hai fatto come minimo 3,0 l%km che è anche la tua media (più o meno) dell'intero viaggio a/r.
S1 su un percorso così breve e con consumi bassi complessivi incide anche del 30% (da 0,345 a 0,445 litri consumati nel tuo primo caso) dell'intero tragitto.

Consiglio anch'io di valutare il consumo dell'intero viaggio compreso S1.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
(29-07-2015, 07:18 )maxmar Ha scritto: Considerando anche S1 al ritorno hai fatto come minimo 3,0 l%km che è anche la tua media (più o meno) dell'intero viaggio a/r.
S1 su un percorso così breve e con consumi bassi complessivi incide anche del 30% (da 0,345 a 0,445 litri consumati nel tuo primo caso) dell'intero tragitto.

Consiglio anch'io di valutare il consumo dell'intero viaggio compreso S1.

Scusate ragazzi forse io ho fatto confusione ma per capire bene bisogna leggere anche il mio post GIORNATA BOLLENTE perché se notate le prove sono 3.

Ho specificato che quando ho fatto il percorso prendendo le misure ho viaggiato con Normal.

Lo svolgimento del compito cioè le spiegazioni date è stato fatto con guida eco .

Se leggete il post GIORNATA BOLLENTE note rete che l'azzeramento è stato fatto prima dis1

Mi scusò di questo casinò

Un saluto da giotto
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#10
Ciao Giotto perché prediligi s1 iniziale da fermo in box, quando poi devi fare 100 metri a velocità bassa per i 2 dossi? Non converrebbe farlo in movimento?
Robhybrid, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Nov 2012.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Per Giotto ed utenti che lo seguono - momentaneo stratocaster 0 272 13-04-2017, 09:03
Ultimo messaggio: stratocaster

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)