This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Outlander prime impressioni di guida
Mitsubishi Outlander PHEV
#11
(04-02-2015, 10:22 )lucam Ha scritto: Non la penso così.
La vettura esce per poter circolare.
Quindi dovrebbe uscire completa o con catene.

E' una questione di coerenza e di onestà.
Vedi che...facciamo addirittura fatica a pensare un trattamento del genere. Altrove come "cliente auto" sono stato trattato come si dice "coi guanti bianchi" dove per chi fornisce il servizio è una pura normalità professionale mentre per me sembrava di essere un principe...ed ero solo ad un autonoleggio negli USA, scusate sono andato completamente fuori tema.Ranting

Autonoleggi in italia Sono anche loro obbligati a darti auto con pneumatici invernali ma son cose ben diverse
Carrozzeria ABF
Via Montesolaro 10
22063 Cantù (CO)
Tel: 3470576381
Raddrizzatura su banco dima, verniciatura a forno.
Specializzati in rimozione bolli senza verniciatura.
Igienizzazione interni, lucidature professionali con ceratura.
Specializzati in veicoli ibridi.

Per chi vuole avvicinarsi all'ibrido, possibilità di provare in modo dettagliato tutti i veicoli ibridi Toyota con possibilità di avere preventivi personalizzati!
[-] The following 1 user Likes aldo7's post:
  • lucam
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#12
Per adesso posso solo dire grande auto.

Unico piccolo neo che ho notato fino adesso:

quando subentra o viene escluso il termico c'è da qualche parte un relé in plancia sul lato sinistro che si sente scattare.
Il rumore è molto basso, bisogna avere un po' di orecchio, però nel silenzio assoluto che c'è in un auto elettrica lo si può avvertire
Grazie RX400h Gpl, sei stata impeccabile.
Ora un nuovo capitolo :
Mitsubishi Outlander PHEV Instile Diamond Premium Pack
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#13
(03-02-2015, 11:09 )Schillo Ha scritto: Domandona importante: che gomme ha montate il tuo?

Mi hanno detto che il mio monta le gomme estive.

Ma cavolo, quindi non posso circolare.

Mi sapranno dire se sono catenabili o meno.

gomme estive, se ne sbattono se non è in regola per circolare
in compenso c'è in più il problema dei sensori di pressione, che io spero di risolvere questa settimana, però mi tocca ripassare dal gommista dove ho preso cerchi ferro e gomme neve, ma dove la clonazione dei codici dei sensori NON HA FUNZIONATO Ranting

(08-02-2015, 10:56 )Schillo Ha scritto: Per adesso posso solo dire grande auto.

Unico piccolo neo che ho notato fino adesso:

quando subentra o viene escluso il termico c'è da qualche parte un relé in plancia sul lato sinistro che si sente scattare.
Il rumore è molto basso, bisogna avere un po' di orecchio, però nel silenzio assoluto che c'è in un auto elettrica lo si può avvertire

io non lo sento proprio, nè quando attacca, nè quando stacca
anzi è talmente "soft" l'intervento del termico che per capirlo devi mettere la schermata dei flussi

In attesa di scrivere le varie impressioni, metto qualche "flash"

Oggi ho tolto la neve che si era accumulata in 3 giorni (macchina messa "in sicurezza" a 300m da casa, fuori da una supersalita che devo fare per uscire)
misurato col metro: 70 cm Shocking sopra e tutt'intorno

appena liberato cofano e parabrezza ho bloccato le trazioni davanti e dietro, e in 3 mosse (avanti-indrè) ho superato il muretto di neve davanti che era ancora di 50 cm, per una lunghezza di 5m

Ottimo comportamento per un SUV (che ricordo essere un FF: Finto Fuoristrada)

Il giorno prima che iniziasse a nevicare Naughty avevo montato cerchi in ferro da 16" con i neve
Ciccio l'Ing Drive1
Potere ai pensionati, solo quelli con la MT-09
[-] The following 1 user Likes Ciccio l'Ing's post:
  • lucam
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#14
(09-02-2015, 12:26 )Ciccio lIng Ha scritto: Ottimo comportamento per un SUV (che ricordo essere un FF: Finto Fuoristrada)

un FF 4WD Wink_smilie
I spent a lot of money on booze birds and fast cars
The rest I just squandered

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#15
Oggi, senza nessun accorgimento particolare ho ottenuto un record.

Prima di tutto l'autonomia elettrica scendeva pari passo alla strada percorsa e non più velocemente.

Poi ho ottenuto un buon 7 km/kWh e un 60,5 km/L
Grazie RX400h Gpl, sei stata impeccabile.
Ora un nuovo capitolo :
Mitsubishi Outlander PHEV Instile Diamond Premium Pack
[-] The following 1 user Likes Schillo's post:
  • mito1960
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#16
(09-02-2015, 05:11 )Schillo Ha scritto: Oggi, senza nessun accorgimento particolare ho ottenuto un record.

Prima di tutto l'autonomia elettrica scendeva pari passo alla strada percorsa e non più velocemente.

Poi ho ottenuto un buon 7 km/kWh e un 60,5 km/L

ho aperto apposita discussione sui consumi
http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=53921

posta lì ituoi dati
denghiu
Punk

Questa era la situazione cuccia esterna del cane (in giardino a casa)


La macchina era 300 metri più in sù, per evitare di rimanere bloccati




ma sarà vero che lì sotto c'è un'Outlander ???
hehehehehe
Fear2Fear2Fear2Fear2
Ciccio l'Ing Drive1
Potere ai pensionati, solo quelli con la MT-09
[-] The following 1 user Likes Ciccio l'Ing's post:
  • aleraga84
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#17
hanno appena provato l'outlander ibrido nella puntata di Easy Driver su raiuno. non è che abbiano detto molto a dire il vero, ma del resto non è una trasmissione ad alto tasso tecnico.
and for all the roads you followed
and for all you did not find
and for all the things you had to leave behind
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#18
Servizio orribile, con tante cazzate, imprecisioni e invenzioni
Grazie RX400h Gpl, sei stata impeccabile.
Ora un nuovo capitolo :
Mitsubishi Outlander PHEV Instile Diamond Premium Pack
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#19
Penso che questa cosa possa stare qui, in fin dei conti ho espresso "al mondo" le mie impressioni su alcuni aspetti del software.

Di seguito riporto il testo del comunicato alle riviste di settore a indirizzi Mistupisci e al Forum

Il titolo potrebbe essere:
QUANDO LE MERAVIGLIE SOFTWARE POSSONO DIVENTARE PERICOLOSE

ecco il testo
>>>>>>>>>>>>>>>>

Al Volante
[email protected]

Automobilismo
[email protected]

Auto / Autosprint
[email protected]

OmniAuto
[email protected]

panorama auto
[email protected]

Quattroruote
[email protected]


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Vi invio in allegato la lettera spedita a Mitsubishi, e lista distribuzione.

Nel messaggio evidenzio come un uso “inappropriato” di tutte le meraviglie elettroniche disponibili oggi possano invece portare a minore sicurezza perché distraggono dalla guida.

Oltre alla abominevole e scellerata burocratizzazione dei sensori di pressione, ho elencato una serie di funzioni che vorrei attivare o disattivare, e fare in modo che il sistema se lo ricordi ad ogni accensione, fintanto che non cambio l’impostazione.

In pratica vorrei ad esempio disattivare il sistema avviso cambio corsia LDV perché in montagna (dove vivo) è un continuo bippare anche se non cambio corsia, oppure non bippa se a volte cambio corsia. E’ erratico pure in pianura.
Il manuale stesso riporta una pagina intera di situazioni in cui la funzione potrebbe non funzionare: ma se è così erratica perché me la vendono per buona ?

Uguale per l’anticollisione FCM

Il cruise control adattativo non l’ ho citato perché se non lo attivo rimane sempre disattivato, ed è giusto che spegnendo l’auto si disattivi. Ma anche questo è talmente invasivo e disturbante che preferisco usare il cruise control normale.

QUESTE NOTE e LA LETTERA per dire:
- Ma siamo sicuri che l’elettronica disponibile oggi funziona ?
- Perché dobbiamo pagare per cose che si rivelano invece dannose, anche se funzionassero bene ?



A voi la possibilità di utilizzare i miei commenti (cioè acconsento all’utilizzo delle mie informazioni, con o senza la citazione della fonte) nel caso possa avere dato un mio piccolo contributo sull’argomento.

Cordiali saluti
Ing. Roberto Scavino


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Di seguito il testo integrale della lettera
>>>>>>>>>>


Ing. Roberto Scavino & ...................
via ..............
............ Castel d’Aiano (BO)
tel & fax #................

Castel d’Aiano, li: 23-3-2015

M.M Automobili Italia Spa
Milano


Copie: European Headquarter Mitsubishi Motors Europe B.V
The Netherlands

Mitsubishi Motors Corporation Headquarters
Tokyo

Riviste di settore
Loro indirizzi

Hybrid Synergy Forum
http://www.hybrid-synergy.eu/


Oggetto: Elettronica invasiva e pericolosa


Egr. Sigg.,

Il sottoscritto è proprietario di un Outlander PHEV Instile Diamond con Premium Pack, telaio ....................... dal 31-1-2015

Purtroppo sconcertanti disavventure causate dalle scelte Mitsubishi sulla gestione di varie funzioni del veicolo mi costringono a scrivere quanto segue, sia come protesta per i disagi occorsi, che come richiesta di modifiche a vantaggio della sicurezza di guida

1) Inizio dalla sconcertante scelta di Mitsubishi di consegnare un veicolo non a norma delle leggi vigenti sulla circolazione.
Forse che alcune leggi vi piacciono, e altre no ?
Mi riferisco all’obbligo di circolazione nei mesi invernali con pneumatici neve (o invernali).
L’auto mi è stata consegnata con pneumatici estivi, non in regola con le norme di circolazione a gennaio.
Aggiungo che il “sistema” Mitsubishi non è nemmeno stato in grado di quotarmi cerchio+sensore+pneumatico invernali nella misura (omologata sul libretto) su cerchio da 16” (non è certo consigliabile in inverno circolare con pneumatici ribassati “tipo pista” su cerchi da 18”)

2) Veniamo al problema che ha dato gravi disagi e problemi:
i sensori di pressione dei pneumatici, e loro gestione sul veicolo.

Vi ricordo intanto che lo pneumatico è un componente del veicolo che NESSUNA casa automobilistica progetta: non può fare altro che scegliere una o più misure da quelle disponibili dall’industria dello pneumatico.
In più sta per andare in vigore (anche se ritardato di alcuni mesi) un decreto che permette al solo costruttore dei cerchi di poter fare omologare sulla vettura misure aggiuntive di cerchi/pneumatici SENZA il nulla osta del costruttore del veicolo.
Ne risulta che marca e modello dello pneumatico possono e devono rimanere una libera scelta dell’utilizzatore.

Mitsubishi invece non lo permette a causa di una sua scelta inutilmente burocrate nella gestione dei sensori di pressione.
Nel mio caso sono ho acquistato una serie di pneumatici neve sul mercato (vedi anche mancata offerta Mitsubishi qui sopra), e vivendo in montagna, come mia abitudine da sempre, gli pneumatici invernali devono essere montati su cerchio e tenuti in casa: improvvise nevicate mi impedirebbero di uscire di casa, e di conseguenza devo poter provvedere al cambio di persona.
Ho affidato la fornitura di cerchio+pneumatico+sensore ad un grosso gruppo operante nel settore in Emilia e Toscana, avvisando che il montaggio era per Outlander PHEV.
Purtroppo sulla via di casa, dopo 20 km, è apparso l’allarme sensori, con richiesta di intervento della Mitsubishi. [Prego notare i 20km percorsi prima che intervenisse il sistema: ma allora a cosa serve ? ]
Ed è iniziato il mio calvario: alcune visite al gommista (a 50 km da casa) per inutili tentativi di reinserire i codici sensori, e alcune visite al concessionario (a 100 km da casa in direzione opposta) per almeno eliminare l’allarme.

Nulla da fare: l’allarme non è annullabile nemmeno con i computer di Mitsubishi, il gommista non riesce a inserire i codici perché l’auto è in allarme, il concessionario Mitsubishi non riesce a inserire i codici dei sensori perchè non è un gommista.
Nel frattempo ho dovuto viaggiare a vuoto per circa 600km, ma SOPRATTUTTO HO DOVUTO GUIDARE NON IN SICUREZZA PER LA STRESSANTE INVASIVITA’ DELL’ALLARME per 3 settimane.
E’ infatti una continua distrazione alla guida il dover resettare (temporaneamente) un allarme che modifica le informazioni sul cruscotto, che invece voglio rimangano visibili.

E’ ASSURDO che per ovviare all’inconveniente si sia dovuto operare sulla vettura con la presenza del concessionario e della attrezzatura specifica per il PHEV insieme al costruttore dei sensori e suoi strumenti, e ovviamente il proprietario del veicolo che si è dovuto spostare appositamente.
Solo dopo un’ora di duro lavoro in comune dei tecnici è stato possibile inserire i nuovi codici sensori pressione nel sistema dell’auto.

LA MIA RICHIESTA E’ CHE LA GESTIONE DEI SENSORI DI PRESSIONE DEVE RIMANERE COMPLETAMENTE A DISPOSIZIONE DELL’UTENTE FINALE, E PERTANTO PROVVEDERE ALLA OPPORTUNA MODIFICA DEL SOFTWARE SUL VEICOLO.

RIPETO:
non solo per evitare disturbi su un componente che non è proprietario a Mitsubishi, ma soprattutto per non creare situazioni di pericolosa distrazione durante la guida.

3) Malfunzionamento del sistema vocale
Subito dopo avere sistemato il problema dei sensori il sistema voce ha smesso di funzionare, dando il messaggio: “sistema vocale non disponibile, inserire il codice”
Altri viaggi per recarsi dal concessionario, che è riuscito dopo lungo lavoro a riattivare il sistema.
E da come sono stato informato, pare pure che NON ESISTE nessun codice di sblocco in questi casi: l’unica possibilità è recarsi dal concessionario.
Ancora una scelta di software gestionale troppo “inutilmente burocratosa” per qualcosa che non è certo la difesa della sicurezza di Fort Knox e della sua riserva aurea (se non si fosse capito, l’ultima frase è sicuramente e volutamente sarcastica)

4) Ulteriori disturbi per la sicurezza di guida
Pur avendo un’elettronica così avanzata, molte funzioni a disposizione del conducente non vengono ricordate dal sistema dopo uno spegnimento del veicolo.
Io come conducente, oltre che come proprietario, devo essere libero di effettuare le mie scelte fra le varie funzioni a disposizione (e così è in quanto per ogni funzione esiste il suo interruttore o pulsante per attivarla/disattivarla).
Essendo queste scelte non “ricordate” dal sistema a successive accensioni del veicolo, si è costretti a ricordare ad ogni accensione di spingere una quantità di pulsanti.
Il problema non è questa “seccatura”, è che non sempre ci si può ricordare di tutte le scelte da fare, e mentre si è alla guida appare questa o quella funzione indesiderata, e si deve andare a cercare il relativo comando per disattivarla (o attivarla).
DISTRAZIONI CHE VANNO A DISCAPITO DELLA SICUREZZA DI GUIDA

Funzioni che non vengono “ricordate” dal sistema:
- Eco
- Save
- Charge
- LDW
- AVAS
- FCM
- Ultima stazione radio sintonizzata
- Ultima schermata del sistema multimediale
- Ultima impostazione di accessori collegati a USB

Chiedo che vengano apportate le dovute modifiche alla gestione delle varie funzioni per una maggiore sicurezza di guida


Faccio notare che in queste note non ho mai commentato il buono o cattivo funzionamento di questa o quella funzione (ad eccezione della attivazione dei sensori pressione 20 km dopo un “guasto”).
Ho sempre fatto riferimento alla mancanza di sicurezza di guida provocata da scelte di software.




Cordiali saluti





___________________________
Dott. Ing. Roberto Scavino
Ciccio l'Ing Drive1
Potere ai pensionati, solo quelli con la MT-09
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#20
In effetti eco e ldw sono una rottura da dover inserire e disinserire ogni volta. Per la radio a me invece sembra che alla riaccensione trovo dove ho lasciato. Invece è assurdo, appena accesa l'auto, non poter intervenire sulla radio per spegnerla ma solo per abbassare il volume. Fin quando ik sistema non si avvia completamente, e oggi molti pc sono più veloci del sistema mitsu ad avviarsi, non si può fare niente, anche la retrocamera si avvia subito, ma senza linee guida. Tralasciando che la gestione punti di ricarica nob l'ho ancora capita
Grazie RX400h Gpl, sei stata impeccabile.
Ora un nuovo capitolo :
Mitsubishi Outlander PHEV Instile Diamond Premium Pack
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Lightning Outlander PHEV Iceman honda icemanhonda 51 2.676 15-11-2017, 07:49
Ultimo messaggio: icemanhonda
  Mitsubishi Outlander PHEV -  Outlander: 18 mesi dopo Ciccio l'Ing 30 3.344 01-11-2017, 08:20
Ultimo messaggio: icemanhonda
  Outlander: consumi Ciccio l'Ing 46 5.405 01-11-2017, 07:34
Ultimo messaggio: icemanhonda
  Outlander: le spine di ricarica Ciccio l'Ing 73 9.030 20-09-2017, 08:10
Ultimo messaggio: Hedonism
  Gia´visto questo video della nuova Prius Prime ? George 16 3.442 31-07-2016, 12:16
Ultimo messaggio: Mr.Fusion
  Outlander: come funziona Ciccio l'Ing 2 740 27-02-2015, 06:34
Ultimo messaggio: icemanhonda
  Outlander: manuali in Italiano Ciccio l'Ing 20 3.161 21-02-2015, 11:33
Ultimo messaggio: Schillo
  Mitsu Outlander PHEV Boli 21 6.108 28-09-2014, 12:57
Ultimo messaggio: selidori
  Prius Plugin -  Prime impressioni di guida della nuova plug-in MauroValle 15 1.868 27-02-2013, 02:24
Ultimo messaggio: mauring
  Prime Chevy Volt di serie consegnate ai 15 utenti / tester Mark0 25 3.823 27-02-2011, 01:34
Ultimo messaggio: Mark0

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)