This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prius V2 Ottimo modo per pulire gli iniettori
#1
Circa un mese fa' vi ho parlato di una mia esperienza. Già! La mia Prius MY2004 andava veramente male e si è accesa la spia, quella con il motore disegnato.
Andato in officina Toy, non hanno capito nulla, mi hanno forzato lo spegnimento della spia e... vai!
La spia si è riaccesa poco dopo. In un forum americano raccontavano di un problema agli iniettori che hanno la tendenza a sporcarsi e raccomandavano l'uso di un detergente professionale, made in Italy. L'ho comprato e, dopo alcuni chilometri, la spia s'è spenta e l'auto pareva rinata. Bastava una carezza all'accelleratore per vederla andar via.
Nel 3d dove ho raccontato questa storia ho dimenticato a dire che anche i consumi si sono "normalizzati". In effetti prima erano un po' altini...
http://www.sintoflon.com/prodotti/automo...ottoclean/
Dopo otto anni che guido la Prius posso essere creduto quando dico che i consumi sono diminuiti.

La benzina che trasportano sta spesso in cisterne sporche di gasolio o, peggio, di acqua.
E' pura illusione pensare che altra benzina pulita deterga gli iniettori. Le morchie che si formano sono spesso talmente solide da bloccare, quasi, il movimento degli iniettori.
Qualcuno aggiunge 200 CC. di olio sintetico ad un pieno di benzina per lubrificarli. Io monterei un filtro, per quello che può fare, prima che il carburante arrivi al sistema d'iniezione.
Mi dispiace aver perso il link al forum americano, non dei più noti, dove si parlava tantissimo del problema degli iniettori. Per esempio era abbastanza chiaro che molti li avevano cambiati con quelli di un'altra marca che garantiscono un minor problema alle bobinette ecc. ecc.
Qualche pignolo si è pure costruito un apparecchietto a 4 lettori di corrente che gli fornisce l'indicazione della tensione e della corrente misurata su ognuno dei 4 iniettori.
Dagli esempi che ho visto fotografati, spesso si era in presenza di 4 valori assolutamente diversi. Dunque gli iniettori si comportavano in maniera diversa e mi è perfettamente chiaro perchè un'auto, in queste condizioni, debba sciupare molto di più, per forza.

Dunque, io posso confermare che il problema agli iniettori c'è ed è risolvibile.
La percentuale che possa capitare è abbastanza difficile facendo benzina alla compagnia che trasporta il carburante con i propri mezzi. Ad ogni modo, come ho detto, il problema non sta nella qualità del carburante ma nella "pulizia" del trasporto. Lo stesso problema che si ha con il latte che ci portano dalla Germania o dall'Austria: per accansare tempo non lavano le cisterne e caricano latte fresco su latte residuato.

Un altro problema che ho studiato è quello relativo alla pompa per il raffreddamento del motore ibrido. E' incredibile quanto possa far consumare in più se guasta.
Molte notizie le ho attinte dal sito che si occupa della manutenzione di una Prius dopo 100K miglia. Io vi consiglierei di darci una lettura, soprattutto alla sezione relativa alla pompa dell'ibrido.
http://techno-fandom.org/~hobbit/cars/ma...part1.html

Un cordiale saluto a tutti.
aragingo, Fiero di essere membro del Hybrid Synergy Forums dal Aug 2007.
[-] The following 3 users Like aragingo's post:
  • blackivory, Maxwell61, raffpoz
Thanks given by: stratocaster
Cita messaggio
Thanks given by: stratocaster
#2
Grazie della segnalazione, proverò questo additivo.
V-Twin
Priussizzato dal 5/10/2012
METANIZZATO DAL 1/6/2013 Thums up
Moto Guzzi 850T3, Moto Guzzi V10 Centauro "Il Bestio"
"Nel vino la verità, nella birra la forza, nell´acqua i batteri"
"VIETATO COSARE" (Jac)
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
(20-02-2013, 10:53 )V-Twin Ha scritto: proverò questo additivo.
E' opportuno farci un trattamento preventivo ogni tot km o tot anni?
Grazie
vilnius, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Nov 2009.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#4
interessantissimo intervento aragingo! ti ringraziamo, ho colto l'occasione per splittare il messaggio e metterlo in area manutenzione dell'auto.
grazie ancora
Thums upThums upThums up
ciao
SmileSmileSmile

Stratocaster

Fiero di essere membro del Hybrid Synergy Forums dal Aug 2007 e possessore della
GRANDE MAGICA PRIUS!!!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
Anche io ti ringrazio. Come molti sono un newbbie (l'offerta Auris Hybrid 2013 fa gola a tanti...), ma leggo con piacere le tue considerazioni da "esperto" Hybridista
1happydream, Auris Hybrid Active+ 2013 GAS/E85 , da 3 a 5 Euro/100Km, Olio Toyota 0W-20 100% synth, Disolfuro di Tungsteno WS2, DRL Bicolor, Trattamento Nanotech, Android Torque, Chrome Pack, Pneumatici Ricostruiti All Season
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#6
quella degli iniettori sporchi è un'eventualità che può capitare, una cosa che la accentua è anche il percorrere pochi km alla volta o tenere sempre il motore a bassi regimi come può capitare andando sempre ad una velocità costante bassa... per questo alle volte capita che chi percorre sempre percorsi urbani quella volta che ha occasione di fare un po' di autostrada percepisce un miglioramento dopo il viaggio, un consiglio è ogni tanto, se possibile, percorrere qualche tratto di autostrada o qualche salita montana col motore ad alto regime; io faccio benzina dove capita e sempre dove costa meno, non significa nulla ma può capitare che alle volte arrivi benzina di un certo tipo e altre volte di un altro, ma tutte le settimane percorro strade di montagna dove il motore ha occasione di girare al massimo e tutto si scalda a dovere (con relativa "puzza di scaldato" del tutto normale proveniente più che altro dalla marmitta che in pianura non arriva mai a temperatura come in un'auto tradizionale) e non ho mai notato problemi...
dico questo perchè l'additivo è valido e in casi di incrostazioni elevate bisogna per forza usarlo ma eviterei di utilizzarlo a scopo preventivo ogni tot di tempo perche alcuni hanno il brutto vizio di gravare sullo scarico (catalizzatore e compagnia): nella vecchia auto di mia mamma era prassi addittivare ogni 6 mesi perchè si ritrovava ad andare a 3 ma il catalizzatore non serviva più a nulla e alla lunga il centrale si è bucato...
(in questo caso sintoflon è una marca ottima per gli addittivi)
mat2k9, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Jun 2009.
Thanks given by: stratocaster
Cita messaggio
Thanks given by: stratocaster
#7
(21-02-2013, 02:34 )mat2k9 Ha scritto: quella degli iniettori sporchi è un'eventualità che può capitare, una cosa che la accentua è anche il percorrere pochi km alla volta o tenere sempre il motore a bassi regimi come può capitare andando sempre ad una velocità costante bassa... per questo alle volte capita che chi percorre sempre percorsi urbani quella volta che ha occasione di fare un po' di autostrada percepisce un miglioramento dopo il viaggio, un consiglio è ogni tanto, se possibile, percorrere qualche tratto di autostrada o qualche salita montana col motore ad alto regime;

a meno di non fare come ho fatto io qualche giorno fa

disperato

http://www.hybrid-synergy.eu/showthread.php?tid=37493

che forse se ci fosse stato qualcosa sugli iniettori l'acceleratona lo portava via.

OhyeahOhyeahOhyeah
ciao
SmileSmileSmile

Stratocaster

Fiero di essere membro del Hybrid Synergy Forums dal Aug 2007 e possessore della
GRANDE MAGICA PRIUS!!!
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#8
(21-02-2013, 02:34 )mat2k9 Ha scritto: dico questo perchè l'additivo è valido e in casi di incrostazioni elevate bisogna per forza usarlo ma eviterei di utilizzarlo a scopo preventivo ogni tot di tempo perche alcuni hanno il brutto vizio di gravare sullo scarico (catalizzatore e compagnia): nella vecchia auto di mia mamma era prassi addittivare ogni 6 mesi perchè si ritrovava ad andare a 3 ma il catalizzatore non serviva più a nulla e alla lunga il centrale si è bucato...

GIUSTISSIMO! Come dici tu stesso Sintoflon è una buona marca per gli additivi, proprio a partire dal fatto che dichiarano di non far male ai catalizzatori. Scusa, non per presunzione, ma la prova a "sturare" gli iniettori andando anche per lunghi tratti al limite dei giri della vettura, l'ho sempre fatta, periodicamente.

Ad ogni modo, tutte le auto ad iniezione hanno una miriadi di problemucci in tutto il complesso d'alimentazione e scoppio-

Moltissimi proprietari di Prius hanno notato che con l'uso la vettura comincia a sciupare di più: valvole, iniettori e candele hanno una grande responsabilità in tutto questo.
Il fatto che frega tutti è che il "sistema" funziona e dunque non ci si rende conto che c'è qualcosa che non va.
Studiando le candele all'iridio, per un problema con una motocicletta, ho letto di tutto e di più. Alla fine ho scoperto con certezza che (non ci avrei mai creduto) le candele ideali sarebbero le Brisk Premium LGS che non so chi venda in Italia e se le fanno anche per Prius.
La tabella dei consumi rispetto alle Iridio di Denso o di NGK è nettamente a favore delle Brisk.
Anche in questo caso, l'approccio valutativo non può essere fatto guardando la scintilla all'esterno. Bisognerebbe guardare la scintilla all'interno della camera di detonazione dove giocano bel altre pressioni e condizioni.
Un sistema valido per la nostra Prius è quello di smontare le candele e misurarne la resistenza interna con un tester che dovrebbe rendere un valore di circa 5K ohms- Mentre piccole differenze sono possibili, una macro differenza imporrebbe di cambiare la candela con una resistenza diversa dalle altre.

Vi comunicherò gli aggiornamenti sulle mie ricerche.

Cordiali saluti.
aragingo, Fiero di essere membro del Hybrid Synergy Forums dal Aug 2007.
[-] The following 3 users Like aragingo's post:
  • 1happydream, Andrea, gicif
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
Quello che intendevo io è che a volte, per i caso meno gravi, basta un giro a regime più sostenuto prima di ricorrere all'additivo, nel tuo caso era necessario comunque... Il nostro motore lavora a regimi più bassi e temperature minori rispetto ai tradizionali, questo incide abbastanza sulle incrostazioni...in tutti i casi se scopri qualcosa di nuovo sull'argomento è tutto bene accetto...
mat2k9, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Jun 2009.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#10
ma come si capisce veramente che qualcosa non va in questo senso ?
dai "fuel trims" ? dall' "ign" ? dall' air/fuel ratio ?
Su due piedi mi verrebbe voglia di segnarmi questi valori e confrontarli con quelli presi a distanza di tempo ma avrei paura di trarre conclusioni sbagliate nel senso che probabilmente le condizioni ambientali e meteorologiche hanno già da sole un certo impatto sulle misurazioni.
C'è qualche esperto di questi valori ?
Neno, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Dec 2009.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Pulire la plastica del cruscotto i-gino 8 4.103 06-06-2010, 09:33
Ultimo messaggio: i-gino
  Additivi pulizia iniettori. Andrea 13 4.461 04-05-2010, 10:33
Ultimo messaggio: mat2k9
  Modi diversi per pulire l'auto sierra67 2 1.113 03-11-2008, 06:51
Ultimo messaggio: giopegaso
  Parabrezza - come pulire le scritte... alextouch 2 768 29-10-2008, 04:02
Ultimo messaggio: Trigone

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)