This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Insight V2 Inversione Pneumatici:Conviene?
#1
Avevo letto qualche tempo fa una discussione come da titolo.
La conclusione era ambigua, addirittura c'era chi consigliava di aspettare a consumare le gomme davanti completamente, per poi passare quelle dietro davanti e quelle nuove dietro.

Adesso io a 28000 km. fatti ho le gomme davanti un pò usurate, e non so se fare questa benedetta inversione.

Potrei aspettare di consumarli tutte (quelle davanti) e poi fare come detto sopra, ma se per caso poi non trovo lo stesso modello di gomma???

Che faccio un modello davanti ed un'altro dietro??

Sono confuso, chi può aiutarmi?

Grazie.
pietroinsight, proud to be a member of Hybrid Synergy Forum since Jul 2009.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#2
La conlusione era ambigua perché ogniuno da le sue idee.

Poi sta a te ritenere quale soluzione si addice a te.

Io non le giro, attendo che l'anteriore si consuma al limite e poi, compro due gomme nuove (anche se di marca diversa: devono essere usuali sullo stesso asse) che van montate dietro e le vecchie dietro vanno davanti.
Yes AKA The Tramp, fiero d'aver creato il Hybrid Synergy Forum con Lily in Agosto 2007 Yes
ChinoisPer chi volesse partecipare ai costi con un contributo, questa è la pagina da seguire. Chinois
SmartassNon fornisco assistenza tramite Messaggi in Privato. Aprite una discussione e vi sarà risposto.Smartass
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
Io credo sia meglio invertirle: come te stesso dici, davanti sono usurate, e quindi per "finirle" ti ritrovi gomme che in condizioni di bagnato sono meno prestazionali: dovresti da subito metter le nuove e buttare anzitempo le due che potrebbero esser messe dietro.
A questo punto tanto vale invertirle, ed avere un'auto stabile all'avantreno!
mito1960, member since Dec 2008.
Felicemente AMPERIZZATO, viaggia con il sole. (ultimi 10mila Km gratis)
(PS: in famiglia viaggiamo pure con la Civic Hybrid a metano spendendo in media 10 euro per fare 330/400 Km!!! fatti 250mila Km a sett. 2016) Notworth

[-] The following 1 user Likes mito1960's post:
  • XoruaX
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#4
io sono del parere che puoi fare in tutti e 2 i modi ....

puoi montare come dice il tramp 2 gomme differenti...
occhio alla tipologia di gomma...

io uso per 6 mese le invernali, e per gli altri 6 uso gomme adatte all'acqua...

quelle adatta all'acqua le uso nel periodo estivo, hanno un discreto grip.. e quando piove ho un buon grip in curva..


.....................................................


una volta bucai in autostrada... gomma posteriore destra... la cambiai con la ruota nel baule... quella di scorta era una gomma praticamente al 50% ed era una gomma totalmente differente...

cmq stavo andando al mio paesino natale... è in collina con dei sali e scendi.. venne a piovere... nello scendera dalla montagna, in una curva a sinistra (stavo andando normale), ho perso il controllo, e l'auto è andata in testacoda... fortunatamente non è successo niente, non passava nessuno... ma il pome sono andato dal gommista a metter su 2 gomme nuove al posteriore...

in sintesi penso di aver perso grip perchè il peso dell'auto è andato tutto all'esterno caricando la gomma posteriore destra (gomma al 50% e gomma estiva).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
(10-09-2011, 10:07 )mito1960 Ha scritto: A questo punto tanto vale invertirle, ed avere un'auto stabile all'avantreno!

Come dimostra l'esperienza di Disagiato, ma in realtà corrisponde anche all'opinione della maggior parte dei gommisti, è importante avere le gomme in stato migliore sul retrotreno perchè sono quelle in posizione più critica per la sicurezza.
Infatti perdere aderenza all'avantreno non è così grave, può dare un po' di sottosterzo, ma se non si è troppo al limite non si perde il controllo della macchina. Se invece è il retrotreno a perdere aderenza è molto peggio, si fa facilmente un testa coda e non si ha modo di riprenderla, con conseguenze potenzialmente disastrose.
Per cui le gomme nuove andrebbero messe dietro... e mettere davanti quelle che prima erano dietro, a patto che non siano troppo consumate.

Per questo sarebbe una buona idea -forse- invertirle (davanti-dietro) quando hanno sui 15 mila km, che sono ancora tutte buone. Così si consumano tutte e 4 in modo più uniforme, e alla fine si cambiano tutte e 4 insieme quando saranno poi consumate, e non ci dovrebbero più essere grosse differenze di usura tra davanti e dietro...
Tra l'altro, mi pare che l'inversione davanti-dietro sia prevista perfino nel tagliando dei 15 mila, o sbaglio? So che a G.B.Teo l'avevano fatto... e non credo lo avesse richiesto lui.
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#6
(10-09-2011, 10:07 )mito1960 Ha scritto: dovresti da subito metter le nuove e buttare anzitempo le due che potrebbero esser messe dietro.
A questo punto tanto vale invertirle, ed avere un'auto stabile all'avantreno!

Fai una ricerca e vedrai che tutti gli esperti del settore consigliano di montare le gomme migliori dietro.
Yes AKA The Tramp, fiero d'aver creato il Hybrid Synergy Forum con Lily in Agosto 2007 Yes
ChinoisPer chi volesse partecipare ai costi con un contributo, questa è la pagina da seguire. Chinois
SmartassNon fornisco assistenza tramite Messaggi in Privato. Aprite una discussione e vi sarà risposto.Smartass
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#7
(10-09-2011, 11:15 )dfecia Ha scritto: Come dimostra l'esperienza di Disagiato, ma in realtà corrisponde anche all'opinione della maggior parte dei gommisti, è importante avere le gomme in stato migliore sul retrotreno perchè sono quelle in posizione più critica per la sicurezza.
Infatti perdere aderenza all'avantreno non è così grave, può dare un po' di sottosterzo, ma se non si è troppo al limite non si perde il controllo della macchina. Se invece è il retrotreno a perdere aderenza è molto peggio, si fa facilmente un testa coda e non si ha modo di riprenderla, con conseguenze potenzialmente disastrose.

Per esperienza personale confermo. Con la 206 è capitato che con gomme usurate ho perso aderenza sul retrotreno frenando prima di una curva..... con conseguente testacoda e macchina di appena 2 anni distrutta, dopo la riparazione di originale aveva solo il tetto. E non sono uno che corre, stavo a 110km/h su una superstrada, quindi velocità da codice. Avevo invertito le gomme poco prima.

Non solo perdere aderenza all'avantreno è meno rischioso perché si riprende facilmente, ma guidando auto con trazione anteriore abbiamo la trazione stessa che aiuta a mantenere aderenza davanti, quindi è anche molto più raro che l'avantreno parta per la tangente.

Da qui ho deciso: mai più invertire. Le tengo come sono, quelle anteriori si consumano di più e mi sta bene così. Quando quelle anteriori sono arrivate, se quelle posteriori sono ancora decenti le passo davanti e monto dietro le nuove.
Bye1

Zorck

Orgoglioso di essere membro dell'HSF dal 13-Apr-2011... Group
... alla guida della mia Auris HSD Executive Pearl White dal 22-Giu-2011. Animatee
[-] The following 1 user Likes Zorck's post:
  • Andrea
Thanks given by: dfecia
Cita messaggio
Thanks given by: dfecia
#8
(10-09-2011, 01:10 )Zorck Ha scritto: E non sono uno che corre, stavo a 110km/h su una superstrada, quindi velocità da codice. Avevo invertito le gomme poco prima.

Cavoli, che brutta esperienza!! Eek
La 206 comunque aveva già di suo un retrotreno non troppo stabile: io avevo la sw che era un po' meglio, ma di gente che ha fatto testacoda sulla 206 berlina ne ho già sentiti parecchi.

Se posso chiederti due dettagli in più: quando hai perso aderenza eri già in curva o eri ancora in rettilineo e stavo frenando? La perdita di aderenza può essere riconducibile ad un "rattoppo" dell'asfalto? So che quando si prendono dei "saltini" a quelle velocità si ha l'impressione che le ruote perdano aderenza un attimo, a volte. Era bagnata la strada?
E infine (perdonami per la raffica di domande, ma è per capire meglio): quanti km avevano le gomme?

Perchè credo che se l'inversione delle gomme (davanti-dietro) la fai quando sono ancora buone (diciamo, indicativamente 15 mila km) non comprometti nulla, le fai solo durare di più perchè si consumano in modo più uniforme. Se invece aspetti troppo... è meglio come dici tu: niente inversione fino alla sostituzione.
La mia ex Leoncina:

I miei consumi extraurbani con la Auris (da Computer di Bordo).
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
(10-09-2011, 01:37 )dfecia Ha scritto: Cavoli, che brutta esperienza!! Eek
La 206 comunque aveva già di suo un retrotreno non troppo stabile: io avevo la sw che era un po' meglio, ma di gente che ha fatto testacoda sulla 206 berlina ne ho già sentiti parecchi.

Se posso chiederti due dettagli in più: quando hai perso aderenza eri già in curva o eri ancora in rettilineo e stavo frenando? La perdita di aderenza può essere riconducibile ad un "rattoppo" dell'asfalto? So che quando si prendono dei "saltini" a quelle velocità si ha l'impressione che le ruote perdano aderenza un attimo, a volte. Era bagnata la strada?
E infine (perdonami per la raffica di domande, ma è per capire meglio): quanti km avevano le gomme?

Perchè credo che se l'inversione delle gomme (davanti-dietro) la fai quando sono ancora buone (diciamo, indicativamente 15 mila km) non comprometti nulla, le fai solo durare di più perchè si consumano in modo più uniforme. Se invece aspetti troppo... è meglio come dici tu: niente inversione fino alla sostituzione.

Si, la 206 aveva problemi di suo al retrotreno, ma è successo poco dopo che il gommista mi aveva consigliato l'inversione ed avevo già avuto un'avvisaglia del genere qualche giorno prima dell'incidente, quindi non credo sia un caso: 2 perdite di aderenza posteriore un mesetto dopo l'inversione.

Le gomme avranno avuto sui 20-30.000km circa, non ricordo con precisione. L'asfalto era in buone condizioni, aveva piovuto il pomeriggio ma ormai era asciutto. Ho sentito il retro che partiva mentre frenavo a macchina dritta, ma siccome arrivava la curva non ho avuto molte speranze di riprenderla, non avevo lo spazio per correggere, anche perché avrei dovuto sterzare in senso opposto rispetto alla curva e sarei finito comunque fuori strada.

Ho urtato con la coda sulle protezioni all'esterno della curva, sono rimbalzato al centro della carreggiata, ho urtato con il muso sulle protezioni all'interno della curva, sono rimbalzato di nuovo e mi sono andato fermando verso l'esterno. Avrò fatto almeno 2 giri completi, alla fine avevo il muro nel senso di marcia corretto, la curva ormai era finita. Appena la macchina si è fermata ho visto una mia ruota che mi superava continuando la sua marcia sulla strada come se nulla fosse, c'ha messo circa 100m ad accorgersi che forse mancava qualcosa e decidere di fermarsi. disperato

Gli airbag manco si sono aperti, con un testacoda a 110km/h. Da allora ho cancellato la peugeot dalle marche di automobili appetibili. Ranting

Per fortuna me la sono cavata con un banalissimo colpo di frusta.
Bye1

Zorck

Orgoglioso di essere membro dell'HSF dal 13-Apr-2011... Group
... alla guida della mia Auris HSD Executive Pearl White dal 22-Giu-2011. Animatee
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#10
Come dice il Tramp, ognuno ha la sua metodologìa; io le inverto come dice Dfecia ogni 15000km (poco prima del tagliando), con la spesa di 15 euro, così sono sempre equilibrate, col gommista ne approfitto per verificare lo stato delle pastiglie, e l'usura delle gomme è costante, tant'è vero che a 90000 km c'ho ancora le originali.
Auris my16....3.6 l/100km http://www.hybrid-synergy.eu/showthread....33&page=10 (post 94)
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Pneumatici invernali luckynet1 19 664 20-09-2017, 08:03
Ultimo messaggio: luckynet1
  Toyota C-HR -  Pneumatici invernali 225/50 R18 per Toyota C-HR Style o Lounge MALAYES 408 43.776 20-09-2017, 07:54
Ultimo messaggio: cassyandy
  Yaris HSD -  Sensore pressione pneumatici lore88 26 13.991 05-09-2017, 06:13
Ultimo messaggio: fileo
  Auris HSD -  Pneumatici Runflat 225/45 R17 pavel83 6 581 31-08-2017, 02:12
Ultimo messaggio: aleraga84
  RAV4 Hybrid -  RAV4 Hybrid pneumatici estivi e pneumatici invernali , quali scegliere ? diegon804793 11 729 10-08-2017, 08:53
Ultimo messaggio: tommyover
  Auris 2013 -  Pneumatici Estivi 225/45-17 1happydream 272 41.620 04-08-2017, 08:22
Ultimo messaggio: bhalup
  Toyota C-HR -  Toyota CHR pneumatici 4 stagioni? alemac84 19 3.526 03-08-2017, 07:18
Ultimo messaggio: Mauro M
  Pneumatici per Prius 3: la mia opinione zuntghen 19 2.974 30-07-2017, 08:14
Ultimo messaggio: Marcello Paganelli
  Prius V2 -  Pressione pneumatici a pieno carico ale72 7 686 12-07-2017, 12:31
Ultimo messaggio: roberto72
  Yaris HSD -  Convergenza dei pneumatici atomicon 2 358 08-07-2017, 09:45
Ultimo messaggio: Alien

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)