This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 4 voto(i) - 4.75 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Semplici consigli per migliorare i consumi
(07-01-2017, 06:50 )vitoTSH Ha scritto: Ragazzi io non ho ben capito una cosa... se mi trovo a percorrere strade a velocità di circa 50 km/h con rallentamenti e riprese come mi conviene agire ?? Auris 2015.... io parto con il termico e poi Glide o un po' di elettrico...faccio bene ?

Se il contesto è di rallentamenti e riprese come indichi tu, l’idea di partire con il termico è senz’altro buona poi, una volta raggiunta la velocità che si vuole/si può tenere, si comincia il rallentamento.
Il Glide va bene ma non mi concentrerei troppo nel cercarlo, piuttosto darei priorità a rallentare nel modo più dolce possibile, senza brusche frenate, privilegiando inizialmente il rilascio completo e appoggiando poi semplicemente il piede sull’acceleratore senza badare ad altro.

Man mano che si fa pratica si imparerà a dosare un po’ di più o un po’ di meno il piede così da far diventare il rallentamento più efficiente in base alla situazione del momento.
Solitamente su limite 50 Km/h ci sono sempre dei rallentamenti anche solo “fisici” (passaggi pedonali, dossi rallentatori, immissioni laterali, curve,…) che, anche a strada libera, inducono comunque a variare la velocità e fanno fare “allenamento” per impostare meglio le decelerazioni.
Con l’esperienza e la voglia non si farà troppa fatica ad individuare gli spazi giusti per accelerare con il termico e procedere poi per abbrivio nel modo migliore.
Il Glide diventerà quasi una normale conseguenza dell’aver espresso correttamente un princìpio di guida.
[-] The following 2 users Like maxmar's post:
  • dfecia, valium64
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
(13-12-2016, 03:24 )dfecia Ha scritto: Che io sappia, le prese d'aria del radiatore non sono un "paracadute", ma un condotto dell'aria che entra ed esce (lambendo il radiatore). Togliere le coperture dovrebbe essere un po' come se rimuovessi tutti i vetro della macchina (parabrezza e lunotto), così l'aria anzichè fare resistenza contro il vetro entra in abitacolo e poi esce dietro. Secondo te fa più o meno resistenza, complessivamente? Smile
Fa più resistenza il flusso all'interno dell'abitacolo che sarà inevitabilmente in regime turbolento.
I flussi interni sono un male necessario per i progettisti che tentano però di limitarli e indirizzarli.
Il fatto che la Tesla Model S sia l'auto di serie più aerodinamica viene innanzitutto giustificato dal fatto che essa ha il grande vantaggio di avere i flussi interni ridotti ai minimi termini.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
Siamo in pieno inverno.
Non tutti vogliono (giustamente) rinunciare al comfort della nostra ibrida, quindi riguardo all'uso del riscaldamento, voglio segnalare una cosa a cui ho fatto caso in questi giorni.
Nei primi minuti (ma farei un riferimento più ai gradi del liquido refrigerante), sappiamo che se accendiamo le ventole impostando ad una T >15°  circa da quella esterna, ICE partirà in funzione di questa richiesta.

Nota 1: per un lasso di tempo (circa dai 55 ai 60° di T ICE) il delta si alza a 20°. 


Nota 2:  se impostate il flusso escludendo il parabrezza (quindi usando flusso "mani e piedi" per intenderci), ICE rimarrà spento (in rilascio o al semaforo) anche per quelle volte che invece starebbe acceso (grossomodo quelle della "nota 1").

Vi segnalo un POST interessante, che integra l'argomento con un altro escamotage.
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
[-] The following 8 users Like Dado's post:
  • dfecia, enricoe39, flavio.ferrari, nox1111-52, skasazza, Vaarda, valium64, vitoTSH
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
Per la nota2, non so come l'hai scoperto, ma hai una birra pagata!!!!!
[-] The following 1 user Likes enricoe39's post:
  • Dado
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
Citazione: ='Dado'  pid='664870' dateline='1484154454'

Nota 2: se impostate il flusso escludendo il parabrezza (quindi usando flusso "mani e piedi" per intenderci), ICE rimarrà spento (in rilascio o al semaforo) anche per quelle volte che invece starebbe acceso (grossomodo quelle della "nota 1").

Vi segnalo un POST interessante, che integra l'argomento con un altro escamotage.

Ero curioso di provare ma da me la nota 2 non ha funzionato. La mattina faccio a freddo un tratto di 10 minuti in discesa. Con questo freddo se tengo il clima spento lo faccio tutto in EV ma se è acceso, anche come indicato nella nota mandando tutto il flusso solo ai piedi, si accende minimo 4 volte. Preciso che la temp del liquido di raffreddamento con clima spento sta intorno ai 40 gradi e tengo la parte bassa della griglia chiusa
Auris TS Lounge MY15 con TSS   Spritmonitor.de
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
L'hai scritto tu stesso, la temperatura era ancora talmente bassa che si accendeva ugualmente ICE

Io ho dato questo consiglio, per chi abitualmente tiene il flusso dell'aria o solo parabrezza o parabrezza+piedi. 

In queste posizioni ICE rimane acceso anche quando, nelle altre posizioni, rimarrebbe spento. 
E ciò accade nel "2°step",   ovvero tra i 54 e i 60° circa del liquido refrigerante. (non ho in testa la precisione "al grado" , ma vale il senso che se tieni  lì i flussi, ti eviti qualche momento di ICE acceso)
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
[-] The following 1 user Likes Dado's post:
  • Akiro
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
(11-01-2017, 10:34 )enricoe39 Ha scritto: Per la nota2, non so come l'hai scoperto, ma hai una birra pagata!!!!!

Diciamo che l'ho capito testando una tecnica superhypermiler che per pudore non descrivo  Laughing1 mettendo aria sul parabrezza, istantaneamente mi partiva ICE,quando era spento bene altre posizioni. 
Pensavo fosse causato dalla partenza automatica dell'A/C,   così per curiosità ho voluto provare anche nell'altra posizione, e tac!!!   mi parte ICE anche senza l'ingresso del condizionatore.
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
Per pudore?Biggrin2

Più di patir freddo per 3 kml in più?Biggrin2

Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
No Ara, il discorso freddo non c'entra un granché. 
Abbiamo già parlato molto sulla soggettività della cosa e gli eventuali vantaggi /svantaggi ed escamotage... 
Nella fattispecie, io se sento freddo, tolti i primi minuti, il riscaldamento lo accendo. 

Il mio aggettivo era più legato alla stramberia di ciò che stavo valutando e la sua macchinosità.
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
Devo fare un edit... 
Stamattina, cercavo conferme /correzioni ed infatti l'auto si è comportata in modo diverso (il perchè mi è ignoto al momento). 
Ovvero : sopra i 50° ICE, il delta T, per il suo avviamento, era appunto 20 (2°esterni, 22 impostati), ma partiva in qualunque posizione di flusso aria. 
Intorno ai 58 ha cominciato a non rimanere più acceso  se non premendo il tasto  parabrezza. A quel punto, se anche spostavo altrove (piedi /metà ecc...) ICE rimaneva acceso.
Auris Active+ 2013 ...quando vado in moto si girano per l'urlo dei 110 cavalli e il "Nastro Azzurro...", in macchina si girano per il silenzo dei 136 cavalli bianchi.... e meno male che si girano (e mi vedono) DevTank
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  RAV4 Hybrid -  Consumi reali Rav4 2016 Triple Point 994 98.660 3 ore fa
Ultimo messaggio: Giovino
  Prius V4 -  Consumi reali Prius 4 Laevus 849 57.489 24-05-2017, 05:36
Ultimo messaggio: MMARCO
  Lexus NX -  Consumi reali Lexus NX aldo7 774 91.392 24-05-2017, 05:35
Ultimo messaggio: alexalioscia
  Toyota C-HR -  C-HR Consumi reali MALAYES 1.182 99.827 24-05-2017, 07:27
Ultimo messaggio: emiliobrex
  Consumi esagerati Toyota Yaris Hybrid hybridsys89 10 581 23-05-2017, 12:54
Ultimo messaggio: arcodrago
  Prius V3 -  Consumi reali Prius 3 Angelo 664 140.502 23-05-2017, 09:55
Ultimo messaggio: Loris-VI
  Hyundai Ioniq -  Consumi Reali IoniQ chandler 115 9.157 19-05-2017, 01:41
Ultimo messaggio: louberta
  Consumi reali auto ibride (Prius, Insight,ecc...) Babilrob 873 178.951 17-05-2017, 09:53
Ultimo messaggio: Loris-VI
  Toyota C-HR -  Pessimo ibridista cerca consigli daniele83 23 1.551 17-05-2017, 06:15
Ultimo messaggio: Giammyfd
  Lexus IS differenza consumi fra schermo principale e NAV redelcaos 8 448 16-05-2017, 08:48
Ultimo messaggio: Zotto

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)