This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rinuncereste ai libri per ridurre le emissioni?
#1

ereadingGli italiani non sono un popolo di grandi lettori e coloro che leggono, amano farlo tenendo in mano il libro di carta, il tascabile da borsa che si sfoglia pagina dopo pagina. Grazie alla tecnologia oggi è possibile leggere un libro tramite dispositivi portatili, scaricando il volume da internet.

Così come è avventuo per il Cd, battuto dal minor numero di emissioni di un album scaricato via internet e ascoltato sul proprio lettore, anche i dispositivi di lettura su schermo e il nuovo Kindle potrebbero essere più verdi rispetto al buon vecchio libro. Scaricando il volume da internet sul proprio dispositivo si risparmiano la carta e le emissioni della stampa del libro, del trasporto del libro, del recarsi in libreria per comprarlo e di tutte le altre fasi di vita del libro, dalla produzione alla fruizione.

Peccato che in Italia la lettura tramite dispositivi tecnologici fatichi ad affermarsi, un po’ perchè non siamo grandi lettori, poi per la fatica di leggere a schermo e l’attaccamento per il libro oggetto. Ma se vi assicurassero che il libro sul lettore è più ecologico, smettereste di leggere i libri di carta per passare agli ebook?

Foto | Flickr






Posted on Thu, 03 Sep 2009 06:30:48 GMT at http://feeds.blogo.it/~r/ecoblog/it/~3/_...-emissioni
Comments: http://www.ecoblog.it/post/8907/rinuncer...i#comments
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#2
Ho preso un eBook reader a inizio anno (un Cybook), e c'ho già letto una 30ina di libri.
Uno degli acquisti tecnologici fatti ultimamente di cui sono più soddisfatto! Thumbup1

Un video fatto a gennaio, per dare un'idea delle dimensioni dell'oggetto:
YouTube - Cybook Vs Urania
File Extension Seeker | Online TrID file identifier
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#3
NO

Per me il libro deve essere fatto a libro, da sfogliare, da toccare oltre che da leggere.

I risparmi di carta vanno fatti eliminando tutto quello che è superfluo nei giornali (questi si arriveranno prima ad essere leggibili su dispositivi portatili). Oltre ad eliminare le migliaia di cataloghi, depliant, brochure, volantini ecc da cui siamo sommersi quotidianamente e che vivono lo spazio di una giornata.
Un libro oggi lo leggi, domani lo rileggi, dopodomani lo sfogli, la settimana prossima cerchi un passaggio di cui ti sei ricordato. Un libro è un'esperienza di vita.
lele61, membro del Hybrid Synergy Forums dal Oct 2007.
[-] The following 1 user Likes lele61's post:
  • sincrono
Thanks given by: sincrono
Cita messaggio
Thanks given by: sincrono
#4
(03-09-2009, 11:25 )lele61 Ha scritto: NO

Per me il libro deve essere fatto a libro, da sfogliare, da toccare oltre che da leggere.

I risparmi di carta vanno fatti eliminando tutto quello che è superfluo nei giornali (questi si arriveranno prima ad essere leggibili su dispositivi portatili). Oltre ad eliminare le migliaia di cataloghi, depliant, brochure, volantini ecc da cui siamo sommersi quotidianamente e che vivono lo spazio di una giornata.
Un libro oggi lo leggi, domani lo rileggi, dopodomani lo sfogli, la settimana prossima cerchi un passaggio di cui ti sei ricordato. Un libro è un'esperienza di vita.

quoto al 100%. intanto leggere sul video mi distrae tanto, non so perchè (forse non ci sono abituato) ma tendo a saltare righe su righe, poi ho anche qualche dubbio che alla fine faccia tanto bene alla salute.

comunque sarebbe ora di finirla con questi fanatismi della tendenza che ha preso l'ambientalismo in Italia e concentrarsi sui reali problemi dell'ambiente (sfruttamento eccessivo del territorio, energia e così via...), alle volte mi sembra tanto come se uno avesse la casa inondata dal concime e si lamentasse di un quadro storto in una parete.

e poi pensare a un mondo dove i libri sono spariti ed esistono solo i computer mi mette tristezza e anche un pò paura.
and for all the roads you followed
and for all you did not find
and for all the things you had to leave behind
[-] The following 1 user Likes TODD's post:
  • stellzz
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#5
(03-09-2009, 11:36 )TODD Ha scritto: quoto al 100%. intanto leggere sul video mi distrae tanto, non so perchè (forse non ci sono abituato) ma tendo a saltare righe su righe, poi ho anche qualche dubbio che alla fine faccia tanto bene alla salute.

Mai visto uno schermo e-paper? Non ha niente a che fare con uno schermo LCD. L'aspetto è quello di carta riciclata di alta qualità (grigio molto scuro su grigio chiarissimo); funziona per riflessione, e non per emissione, quindi come un foglio di carta è perfettamente leggibile anche in pieno sole, ad esempio.

La preferenza per le pagine da sfogliare, il profumo della carta, l'oggetto solido e tangibile, etc. è legittima e comprensibile; ma dal punto di vista della leggibilità e confort visivo ti assicuro che non c'è davvero nessun problema.

Tra i plus pratici invece c'è il fatto di potersi portare in giro un sacco di libri in pochissimo spazio, nessun problema di autonomia, il segno mantenuto automaticamente, dimensione del carattere selezionabile sempre ottimale, etc.
File Extension Seeker | Online TrID file identifier
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#6
no, mai visto. quanto costa a occhio e croce?
comunque continuo a credere che i libri abbiano un altro fascino: magari qua avrai tutto condensato, ma vuoi mettere? credo che un pò sia come per la musica: magari nell'hard disk ci sta di tutto e di più, ma vuoi mettere la soddisfazione della tua collezione di cd (per chi come me non ha vissuto l'epoca dei vinili) e così via?

magari è di sicuro un'ottima soluzione da affiancare alla lettura tradizionale, ma come sostituzione al 100% non mi ispira. ma forse sono io che sono refrattario a troppa tecnologia. Animatee
comunque ribadisco che farlo per motivi di comodità è un conto e mi sta anche bene, ma per motivi ambientali mi sembra ridicolo.
and for all the roads you followed
and for all you did not find
and for all the things you had to leave behind
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#7
(03-09-2009, 12:03 )TODD Ha scritto: no, mai visto. Quanto costa a occhio e croce?

Per il mio ho speso 200 Euro, grazie ad un'amica che viveva a Manchester (e tornava in Italia per le vacanze) ed un offerta di una catena del luogo (che però non spediva in Italia), complice anche la sterlina ai minimi storici.

Citazione:comunque ribadisco che farlo per motivi di comodità è un conto e mi sta anche bene, ma per motivi ambientali mi sembra ridicolo.

Sono d'accordo. Io l'ho preso essenzialmente perchè la tecnologia e-ink mi incuriosiva da parecchio tempo, e quando si è presentata l'occasione di cui sopra mi sono deciso.
Adesso con l'uso mi sono reso conto che la praticità non ha veramente paragoni con i libri cartacei. E la qualità visiva, se escludiamo le edizioni a prezzo pieno, è senz'altro superiore alla maggior parte delle edizioni economiche. Per chi si trova a girare spesso, viene anche meno il problema dell'impossibilità di portare con se il librone da mille pagine. Allo stesso modo, non c'è il problema delle edizioni economiche stampate con caratteri microscopici e qualche pagina sbiadita.
File Extension Seeker | Online TrID file identifier
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#8
Questo è sicuramente il futuro, quanto al presente credo che in Italia siamo un po' indiertro anche perchè forse non ci sono tantissimi titoli.
Come per l'avvento del CD, anche per gli e.Book ci sarà un vero boom solo quando verranno resi disponibili tutti (o quasi) i titoli in formato digitale.
Tra i vantaggi di questa tecnologia c'è sicuramente anche lo spazio "salvato" in casa, adesso quanti metri quadri porta via la vostra libreria? e quanto costa casa vostra al metro quadro? Fatti due conti il risparmio potrebbe essere notevole.
Tra gli svantaggi... vuoi mettere avere una bella libreria carica di libri, tutti ben rilegati e ordinati secondo un criterio tutto tuo...
presmanno, Fiero di essere membro del Hybrid Synergy Forum dal Apr 2008.
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#9
Dico la mia.

E' un po' come PRIUS: se il produttore non li mostra in giro per primo, perchè dovremmo essere noi utenti a spesarne la diffusione?
Come detto da TODD pure io non ne ho mai visto uno dal vero e pensavo fossero LCD, appunto.

Anche per questo chiedo:
- quant'è l'autonomia?
- quanto/come si pagano i libri? si caricano permamentemente o si backuppano su un dispositivo esterno/rimovibile?
- si può stampare? ci sono limiti copyright in tal senso?
- quanti titoli italiani esistono?
- esiste una pseudo alternativa techno al prender appunti/sottolineare?

Senza tutto ciò (non so se in Italia ma a casa mia) l'ebook non prenderà piede facilmente.
____________________________________________________
Tutte la doc tecnica che volete: http://www.selidori.com/tech/
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:
#10
(03-09-2009, 05:00 )selidori Ha scritto: - quant'è l'autonomia?

Per il Cybook Gen 3 come il mio, circa un paio di settimane, leggendo molto.
Lo schermo e-paper consuma solo quando viene aggiornato; dopodichè, non alimentato, mantiene l'immagine visualizzata indefinitamente. Il resto dell'elettronica invece va semplicemente in stand-by mentre leggi una pagina, svegliandosi quando premi un tasto.

Citazione:- quanto/come si pagano i libri? si caricano permamentemente o si backuppano su un dispositivo esterno/rimovibile?
- si può stampare? ci sono limiti copyright in tal senso?
- quanti titoli italiani esistono?

Qui le cose variano molto, e in particolare da noi si trova poco in Italiano. Per me non è un problema, visto che non mi dispiace la roba in inglese.
Sony e qualche altro ha un proprio store online, con le solite variazioni.
Il top, attualmente, è avere un Kindle e abitare negli USA. Connessione internet permanente compresa nel prezzo: accesso diretto allo store dal dispositivo. Cerchi o vedi le novità, un click, e in pochi secondi ti trovi il libro nel dispositivo.
Gli store ufficiali hanno ovviamente i loro sistemi di DRM.
Per i formati file veri e proprio, ci sono vari container standard concorrenti, ma anche tool di conversione tra questo e quello.

A livello di caricamento degli ebook, nel caso del Cybook questo viene visto semplicemente come un comune device USB storage class. Per cui si collega, trasferisci i file, cancelli, sposti, e via.

Oltre a questo, ci sono progetti online / collaborativi / free per tutte le opere che non sono più soggette a copyright. Solo con i classici quindi, in italiano, uno potrebbe leggere per una vita e anche più, gratis! Smile
Ad esempio Liber Liber: http://www.liberliber.it/

Cito solo per completezza l'ovvia possibilità di reperire i testi per le solite via alternative.

Citazione:- esiste una pseudo alternativa techno al prender appunti/sottolineare?

Ci sono, ma si tratta di dispositivi in genere più costosi. Si può arrivare fino al formato A4 (l'unico che permette di consultare comodamente il classico PDF, ad esempio), con schermi touch screen, possibilità di scarabocchiare, tastiera virtuale per annotazioni più complesse, interfaccia più elaborata che consente ricerche varie, etc. etc. Il prezzo arriva anche ai 500 Euro e oltre. Vedi ad esempio la serie Digital Reader di IREX:
http://www.irextechnologies.com/irexdr1000

Citazione:Senza tutto ciò (non so se in Italia ma a casa mia) l'ebook non prenderà piede facilmente.

Probabile, ma già ora si tratta di una classe di dispositivi che può essere molto interessante per una certa categoria di utilizzatori. Ad esempio il classico mangialibri che ha sempre un paio di tomi in lettura! Smile

Una risorsa di riferimento per tutto quanto concerne gli ebook reader:
http://www.mobileread.com/
File Extension Seeker | Online TrID file identifier
Thanks given by:
Cita messaggio
Thanks given by:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  RSS - Riduzione delle emissioni, più invecchi meno inquini Lily 0 376 10-11-2011, 08:30
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Viaggi a zero emissioni sulle nuvole Lily 0 304 19-10-2011, 07:55
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Meno plastica per tutti: 7 consigli pratici per ridurre gli imballaggi Lily 0 437 28-09-2011, 06:30
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - La Teoria dei giochi per risolvere lo stallo degli accordi sulle emissioni di CO2 Lily 0 345 14-09-2011, 06:55
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Rapporto Inea: dall'agricoltura nel 2050 un terzo delle emissioni di CO2 Lily 0 358 30-07-2011, 08:31
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - USA contro l'Europa per la tassa sulle emissioni delle compagnie aeree Lily 0 384 28-07-2011, 05:55
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - La classifica e la guida alle 10 auto con meno emissioni di CO2 Lily 18 1.674 25-07-2011, 10:01
Ultimo messaggio: dfecia
  RSS - Toscana a idrogeno, la Regione crede nella mobilità a emissioni zero Lily 0 339 09-07-2011, 03:56
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - Auto elettriche a zero emissioni? I consumatori europei se lo chiedono Lily 0 365 21-05-2011, 04:38
Ultimo messaggio: Lily
  RSS - La recessione aiuta il Clima, in Europa tagliate del 7,2% le emissioni di CO2 Lily 0 323 22-04-2011, 11:31
Ultimo messaggio: Lily

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)